Da Airlie Beach a Cape Tribulation: una settimana nel Queensland del Nord

Il Queensland del nord è un luogo come nessun altro al mondo. Il Queensland settentrionale e tropicale è infatti l’unico posto sulla terra a vantare due aree patrimonio UNESCO, l’una accanto all’altra. È qui che il blu della Grande Barriera Corallina incontra il verde della foresta pluviale dei tropici.

Continue reading “Da Airlie Beach a Cape Tribulation: una settimana nel Queensland del Nord”

Un libro in valigia: “Tre tazze di tè” di Greg Mortenson

Devo ringraziare Liz, una delle volontarie di Medici Senza Frontiere, per avermi fatto scoprire alcuni tra i libri più belli che abbia letto ultimamente. Tra questi c’era Disgrace” di Coetzee, e “Tre tazze di tè” di Greg Mortenson e David Relin, di cui vi voglio parlare oggi. Un libro alla scoperta di un angolo di mondo lontano, remoto e ignorato dai più, in un momento storico di assoluta importanza. Un libro alla scoperta della generosità umana e dell’amore per il prossimo più genuino e altruista che ci sia. Continue reading “Un libro in valigia: “Tre tazze di tè” di Greg Mortenson”

Il sito di Teotihucàn a Città del Messico

In questi giorni Facebook mi sta continuamente ricordando che due anni fa come in queste settimane ci trovavamo in Messico per la nostra tanto agognata luna di miele. Tre settimane alla scoperta del meglio che questo splendido paese potesse regalarci, in quello che si è davvero rivelato essere il viaggio perfetto. Del nostro viaggio di nozze nella terra dei Maya vi ho davvero parlato in moltissimi post, ma mi sono resa conto recentemente di una terribile omissione da parte mia: non vi ho infatti mai parlato del sito di Teotihuacàn a Città del Messico!

Continue reading “Il sito di Teotihucàn a Città del Messico”

Soddisfatti al 100% del proprio lavoro: un sogno?

Dopo l’estenuante ricerca del lavoro full-time e a tempo indeterminato che ha caratterizzato i sei mesi post-consegna della mia tesi di dottorato, quando ormai avevo perso le speranze e mi ero rassegnata a continuare con il mio part-time presso AFS, ecco arrivare l’àncora di salvezza da parte di MSF. L’impiego presso Medici senza Frontiere è arrivato all’improvviso e in modo del tutto inaspettato: avevo infatti fatto domanda per fare volontariato in ufficio – che non si sa mai, e intanto mi fa entrare nell’organizzazione – ma nel frattempo si era aperta una posizione per cui avevo fatto domanda forse un anno prima senza successo e potevo fare un colloquio se lo volevo. Continue reading “Soddisfatti al 100% del proprio lavoro: un sogno?”

Curiosità sull’Irlanda

Diamo il bentornato a Elisa, che già era venuta a trovarci per raccontarci come sia finita in Irlanda per un anno di scambio. Ascoltando i suoi racconti all’inizio della sua esperienza irlandese ho avuto flashback a quando, in preda alla stanchezza dell’orientation pre-partenza a Roma e dei 3 voli che da Roma mi portarono a Seattle, mi ritrovavo in una macchina sull’autostrada che dal Sea-Tac portava al centro di Seattle. Sulla destra le lo montagne e i pini verdissimi, sulla sinistra la città illuminata e l’inconfondibile Space Needle che dominava lo skyline di Seattle. Il mio cuore, una spugna pronta ad assorbire ogni dettaglio, ogni diversità, ogni curiosità. In Elisa ho ritrovato le stesse emozioni e la stessa voglia di scoprire. E allora eccola oggi, ritornata per raccontarci quello che più l’ha colpita di questi suoi primi mesi in Irlanda. Continue reading “Curiosità sull’Irlanda”

Consigli pratici #7: possedere casa in una strata

Vi siete trasferiti in Australia e avete deciso che questo paese vi offre un futuro abbastanza promettente tanto che state pensando di investire nel mattone e comprare casa? Ottima idea! Se il mercato immobiliare australiano non vi spaventa con i suoi tempi rapidi e i suoi prezzi folli, probabilmente avete preso una buona decisione. Vi avevo già raccontato qui il processo per arrivare a comprare casa in Australia, ma oggi voglio fare un passo oltre e darvi qualche delucidazione su cosa voglia dire vivere in una “strata” nel NSW*, prima che sia troppo tardi per voi! Continue reading “Consigli pratici #7: possedere casa in una strata”

Cosa fare e vedere a Canberra, capitale d’Australia

Canberra è, a mio avviso, una delle città più ignorate d’Australia, nonostante sia la capitale del paese. Forse perché siede nell’entroterra, forse perché si trova fuori dal collegamento diretto tra Sydney e Melbourne – le due città più importanti d’Australia –, forse perché considerata noiosa da turisti e australiani in egual modo. Ma non lasciatevi ingannare! Dopo esserci stata ormai qualche volta, posso assicurarvi che questa città offre davvero molto e se avete l’occasione di passare qualche giorno nella capitale, sicuramente non vi ritroverete a corto di attrazioni. Continue reading “Cosa fare e vedere a Canberra, capitale d’Australia”

Saper chiedere aiuto all’estero

Quando mi preparavo alla partenza per il mio anno di scambio negli USA, i volontari di AFS amavano ripeterci un mantra che, negli anni, si è poi radicato nella mia mente e ha influenzato il mio comportamento in determinate situazioni:

“Quando siamo all’estero, è inutile lamentarsi e chiedere aiuto a chi abbiamo lasciato in Italia. Loro non saranno nella posizione di aiutarci, con i nostri problemi li faremo solo preoccupare, e nessuno dei due ne trarrà beneficio. Meglio invece chiedere aiuto in loco a chi è effettivamente nella posizione di poter fare qualcosa per risolvere i nostri problemi”.

Continue reading “Saper chiedere aiuto all’estero”

Un libro in valigia: “Il profumo del caffè” di Anthony Capella

Da quando ho cominciato la rubrica “Un libro in valigia” vi ho sempre raccontato libri che parlano di viaggi o di altri luoghi. Viaggi che ti fanno scoprire un altro mondo, altre usanze e altre culture. La lettura in questo senso è un ottimo modo per viaggiare pur senza lasciare il proprio salotto di casa. Solitamente prediligo libri attuali, o per lo meno moderni. Con questo libro che sto per raccontarvi invece ho fatto un salto nel passato della Londra del 1896 e del suo impero in eterna espansione. Eccovi “Il profumo del caffè” di Anthony Capella.

Continue reading “Un libro in valigia: “Il profumo del caffè” di Anthony Capella”

Anche le amicizie muoiono

L’amicizia è da sempre uno dei valori a cui tengo di più. Fin da piccolina ho sempre dato tutta me stessa in una relazione – di amicizia prima e amore dopo – cominciando a soffrire ben presto quando il mio affetto e le mie attenzioni non erano contraccambiate come avrei voluto. Perché è sempre vero: non sempre i rapporti d’affetto sono 50:50, non sempre l’equilibrio è perfetto, c’è sempre chi dà un po’ di più e chi prende un po’ di più. Me è pur sempre vero che l’amicizia, come l’amore, non vive d’aria. Ha bisogno di attenzioni e cura per sopravvivere, come un fiore o una pianta. Continue reading “Anche le amicizie muoiono”