I migliori zoo del mondo: quali sono e perché visitarli

I parchi zoologici e i bioparchi soffrono della cattiva reputazione di essere luoghi di prigionia e maltrattamento per gli animali che ospitano. Sicuramente in passato gli zoo di tutto il mondo erano più simili a prigioni che a parchi o giardini, con gli animali costretti a vivere in piccole gabbie anguste, spesso in solitaria. Con il tempo però, con l’affermazione dei diritti degli animali, molti parchi zoologici hanno iniziato a riprogettare i loro spazi, sforzandosi di realizzare delle strutture più ampie e più naturalistiche, che potessero ricreare in qualche modo il biotopo degli animali ospitati. Il risultato è che oggi questi sono luoghi di conservazione e didattica, impegnati nella salvaguardia e la riproduzione di specie rare e comuni. Ma gli zoo sono anche luoghi dove grandi e piccini possono avvicinarsi al mondo naturale e imparare anche il rispetto per il mondo animali e per la natura.

Continue reading “I migliori zoo del mondo: quali sono e perché visitarli”

Visitare le Cascate del Niagara

La maggior parte dei turisti che visitano USA e Canada lo fanno in cerca di quella bellezza naturale e quegli spazi immensi che hanno reso l’America Settentrionale così famosa in tutto il mondo. Ma per trovarla spesso bisogna allontanarsi dalle principali città e “lasciarsi la civiltà alle spalle”… Un’attrazione in particolare, invece, condivisa proprio da entrambi i paesi, permette di ammirare da vicino uno degli spettacoli più incredibili al mondo senza allontanarsi troppo da mete turistiche più urbane: le Cascate del Niagara. Continue reading “Visitare le Cascate del Niagara”

10 ricordi di Montrèal

Dopo aver viaggiato in Africa, USA ed Europa, eccoci oggi in Canada, più precisamente a Montrèal. Montrèal è stata la mia casa per un mese nell’autunno 2010. L’Avvocato ha passato l’estate lì per uno stage e io l’ho raggiunto per un mese di vacanza prima di cominciare la specialistica. L’Avvocato, da sempre in love con l’accento québécois, ha semplicemente amato con tutto se stesso Montrèal. A me è piaciuta molto, ma forse il fatto di girarla soprattutto da sola, il fatto di essere squattrinata e il fatto che nei weekend andassimo sempre altrove, non me l’ha fatta amare davvero. Continue reading “10 ricordi di Montrèal”