Perché visitare Port Stephens

A meno di tre ore a nord di Sydney, Port Stephens attira con le sue bellissime spiagge, le splendide dune di sabbia, le passeggiate lungo la costa, i parchi nazionali, le acque incontaminate, lo stile di vita spensierato e rilassato. Ma i motivi per visitare Port Stephens non si fermano sicuramente qui. Una vacanza da queste parti è incentrata sul mare e sulla sabbia, assaggiando frutti di mare appena pescati, guadando le acque limpide e facendo sandboarding lungo le spettacolari dune di sabbia di Stockton.

Continue reading “Perché visitare Port Stephens”

Guida ai quartieri di Sydney: Annandale

A pochi chilometri dal centro di Sydney, nell’Inner West della città, si trova uno dei quartieri più pittoreschi di questa zona: la bellissima Annandale. Arrivando da Parramatta Road, Johnston Street dà uno splendido benvenuto ad Annandale, con le facciate di questi edifici che datano circa a 100 anni fa. All’angolo tra Parramatta e Johnston Street si trova il bellissimo Goodman’s Building, che risale al 1890 ed è elencato tra i patrimoni culturali del NSW, e di fronte c’è The Empire Hotel, un hotel in stile art déco, ristrutturato nel 1937.

Continue reading “Guida ai quartieri di Sydney: Annandale”

Bushwalking in Australia: il Jibbon Loop Track in Bundeena

A 29 chilometri a sud di Sydney si trova il Royal National Park, il parco nazionale più vecchio d’Australia e il secondo più vecchio del mondo insieme a Yellowstone negli USA. È un parco enorme, si estende per oltre 150 chilometri quadrati ed è una delle gite fuori porta da Sydney preferite. Nell’angolino a nord-est del parco si trova Bundeena, una piccola comunità di circa 2000 abitanti – un mix di residenti permanenti e vacanzieri -, circondata dall’oceano e dal Royal National Park.

Continue reading “Bushwalking in Australia: il Jibbon Loop Track in Bundeena”

I 10 migliori belvedere delle Blue Mountains

Una delle destinazioni preferiti dei Sydneysiders per una gita fuori porta o un weekend lontano dalla città sono le meravigliose Blue Mountains. A solo un’ora di macchina da Sydney, questa spettacolare regione è entrata di diritto nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 2000. E uno dei motivi per questo importante riconoscimento è proprio quella densa vegetazione di eucalipti che causa quella foschia blu che ha dato il nome alla regione. E che può essere particolarmente apprezzata da uno dei moltissimi belvedere delle Blue Mountains.

Continue reading “I 10 migliori belvedere delle Blue Mountains”

Il culto australiano delle big icons

L’Australia è un paese enorme: si parla di più di 7,7 milioni di chilometri quadrati, pari a 26 volte la nostra piccola Italia. E per riempire tutto questo spazio – pressoché vuoto – ci vogliono delle cose grandi. Ecco da dove nasce il culto delle Big Icons in Australia! In tutto il paese sono stati stimati oltre 150 oggetti del genere: alcuni sono vere opere architettoniche o sculture, altre sono solo trappole per turisti. Ma ognuna è assolutamente unica nel suo genere!

Continue reading “Il culto australiano delle big icons”

Breve guida a Port Douglas

Paradiso tra barriera corallina e foresta pluviale, il villaggio marittimo di Port Douglas è dove questi due patrimoni dell’umanità si incontrano. Così come qui coesistono il lato più layback del Queensland e la sofisticatezza dei viaggi di lusso. A Port Douglas il relax è preso molto seriamente: con il suo fascino vivace ma anche casual e tropicale, questa cittadina offre qualcosa per tutti i gusti. Che siate amici in cerca di avventura e adrenalina oppure una coppia in viaggio di nozze, che viaggiate con la famiglia o una giovane coppia in cerca di divertimento, Port Douglas vi saprà intrattenere in egual modo.

Continue reading “Breve guida a Port Douglas”

Passeggiare lungo la Goods Line di Sydney

In un progetto di riqualifica urbana molto simile alla High Line di New York, il The Goods Line Project ha trasformato quella che un tempo era un’area industriale piuttosto sobria di Ultimo in un hub urbano dall’atmosfera vivace e assolutamente piacevole. Grazie a un progetto di 15 milioni di dollari e alla partecipazione anche di istituzioni educative, culturale e mediatiche, The Goods Line di Sydney ha riaperto nel 2015 ed è oggi uno stupendo insieme di spazi pubblici, parchi e passerelle, che includono anche angoliper lavorare e studiare all’aperto, tavoli da tennis, parco giochi e un grande tavolo giallo comunitario. Continue reading “Passeggiare lungo la Goods Line di Sydney”

Perché visitare l’Adelaide Zoo

Avendo aperto i battenti nel maggio 1883, l’Adelaide Zoo è il secondo zoo più vecchio d’Australia dopo quello di Melbourne. Per questo all’interno dello zoo sono presenti cinque edifici che sono stati riconosciuti come luoghi dall’eredità storica importante dal governo dell’Australia Meridionale, tra cui l’ingresso su Frome Road e la vecchia casa degli elefanti. Attualmente lo zoo ospita 300 specie native ed esotiche, per un totale di oltre 1800 animali, ed è gestito oggi senza scopo di lucro. L’Adelaide Zoo è anche un giardino botanico dalla flora sia nativa che esotica di rilievo, come ad esempio il fico della baia di Moreton piantato nel 1877.

Continue reading “Perché visitare l’Adelaide Zoo”

Guida ai quartieri di Sydney: Glebe

A soli 3 chilometri dal centro di Sydney si trova Glebe, uno dei quartieri più eclettici e interessanti della città. Questo sobborgo dall’atmosfera informale e intellettuale è sede di edifici storici ricchi di fascino; librerie e gallerie attirano gli studenti dalla vicina Università di Sydney, mentre ogni sabato il Glebe Markets ospita bancarelle di articoli vintage. Nell’animata Glebe Point Road ci sono ristoranti etnici, caffè e pub eclettici. La Glebe Foreshore Walk, nota per la vista sull’Anzac Bridge, è una strada lastricata ideale per portare a passeggio i cani e andare in bicicletta. Continue reading “Guida ai quartieri di Sydney: Glebe”

Visitare la Daintree Rainforest, nel Queensland tropicale

La foresta pluviale della Daintree è un museo vivente, dato che è vecchia di centinaia di milioni di anni, e alcune delle specie di flora e fauna ancora in vita all’interno della foresta sono davvero fossili viventi. Si tratta di un ecosistema di 1200 chilometri quadrati, ed è più vecchio e diverso anche di quello della Foresta Amazzonica! Sono migliaia i tipi di uccelli, piante, fiori, marsupiali, rettili e insetti assolutamente unici di questo angolo di Queensland, e poterli vedere nel loro ambiente naturale è assolutamente un privilegio. La foresta è enorme e sono moltissimi i punti di accesso, oltre che ai tour che vi permettono di esplorarla.

Continue reading “Visitare la Daintree Rainforest, nel Queensland tropicale”