Breve guida a Port Douglas

Paradiso tra barriera corallina e foresta pluviale, il villaggio marittimo di Port Douglas è dove questi due patrimoni dell’umanità si incontrano. Così come qui coesistono il lato più layback del Queensland e la sofisticatezza dei viaggi di lusso. A Port Douglas il relax è preso molto seriamente: con il suo fascino vivace ma anche casual e tropicale, questa cittadina offre qualcosa per tutti i gusti. Che siate amici in cerca di avventura e adrenalina oppure una coppia in viaggio di nozze, che viaggiate con la famiglia o una giovane coppia in cerca di divertimento, Port Douglas vi saprà intrattenere in egual modo. Continue reading “Breve guida a Port Douglas”

Risparmiare a Sydney: come vivere low cost senza farsi mancare nulla

È grande, è lontana, è esotica: l’Australia è da diversi anni ormai la destinazione preferita per backpackers! Sono in moltissimi gli italiani, ma non solo, che ogni anno scelgono questo paese per trascorrere un anno o due con zaino in spalla e contanti limitati: grazie anche al Working Holiday Visa, è infatti possibile viaggiare in lungo e in largo per l’Australia fermandosi qua e là a lavorare per rimpinzare il portafoglio. Continue reading “Risparmiare a Sydney: come vivere low cost senza farsi mancare nulla”

Passeggiare lungo la Goods Line di Sydney

In un progetto di riqualifica urbana molto simile alla High Line di New York, il The Goods Line Project ha trasformato quella che un tempo era un’area industriale piuttosto sobria di Ultimo in un hub urbano dall’atmosfera vivace e assolutamente piacevole. Grazie a un progetto di 15 milioni di dollari e alla partecipazione anche di istituzioni educative, culturale e mediatiche, The Goods Line di Sydney ha riaperto nel 2015 ed è oggi uno stupendo insieme di spazi pubblici, parchi e passerelle, che includono anche angoliper lavorare e studiare all’aperto, tavoli da tennis, parco giochi e un grande tavolo giallo comunitario. Continue reading “Passeggiare lungo la Goods Line di Sydney”

Perché visitare l’Adelaide Zoo

Avendo aperto i battenti nel maggio 1883, l’Adelaide Zoo è il secondo zoo più vecchio d’Australia dopo quello di Melbourne. Per questo all’interno dello zoo sono presenti cinque edifici che sono stati riconosciuti come luoghi dall’eredità storica importante dal governo dell’Australia Meridionale, tra cui l’ingresso su Frome Road e la vecchia casa degli elefanti. Attualmente lo zoo ospita 300 specie native ed esotiche, per un totale di oltre 1800 animali, ed è gestito oggi senza scopo di lucro. L’Adelaide Zoo è anche un giardino botanico dalla flora sia nativa che esotica di rilievo, come ad esempio il fico della baia di Moreton piantato nel 1877. Continue reading “Perché visitare l’Adelaide Zoo”

Guida ai quartieri di Sydney: Glebe

A soli 3 chilometri dal centro di Sydney si trova Glebe, uno dei quartieri più eclettici e interessanti della città. Questo sobborgo dall’atmosfera informale e intellettuale è sede di edifici storici ricchi di fascino; librerie e gallerie attirano gli studenti dalla vicina Università di Sydney, mentre ogni sabato il Glebe Markets ospita bancarelle di articoli vintage. Nell’animata Glebe Point Road ci sono ristoranti etnici, caffè e pub eclettici. La Glebe Foreshore Walk, nota per la vista sull’Anzac Bridge, è una strada lastricata ideale per portare a passeggio i cani e andare in bicicletta. Continue reading “Guida ai quartieri di Sydney: Glebe”

Visitare la Daintree Rainforest, nel Queensland tropicale

La foresta pluviale della Daintree è un museo vivente, dato che è vecchia di centinaia di milioni di anni, e alcune delle specie di flora e fauna ancora in vita all’interno della foresta sono davvero fossili viventi. Si tratta di un ecosistema di 1200 chilometri quadrati, ed è più vecchio e diverso anche di quello della Foresta Amazzonica! Sono migliaia i tipi di uccelli, piante, fiori, marsupiali, rettili e insetti assolutamente unici di questo angolo di Queensland, e poterli vedere nel loro ambiente naturale è assolutamente un privilegio. La foresta è enorme e sono moltissimi i punti di accesso, oltre che ai tour che vi permettono di esplorarla.

Continue reading “Visitare la Daintree Rainforest, nel Queensland tropicale”

10 consigli per viaggiare in Australia

Da molti anni ormai, l’Australia è diventata una meta molto ambita per expat e turisti che scelgono di passare a testa in giù periodi più o meno lunghi. Data la varietà del paesaggio e la distanza dall’Italia, questo paese è salito in testa alle classifiche delle destinazioni più popolari per i viaggi di nozze, così come sono tantissimi i giovani italiani che scelgono questa meta per una vacanza zaino in spalla. Continue reading “10 consigli per viaggiare in Australia”

Guida alla Gold Coast, il parcogiochi d’Australia

Baciata dal sole, con decine di chilometri di spiagge sabbiose tra cui scegliere e 100.000 ettari della Foresta pluviale di Gondwana – patrimonio naturale mondiale – alle spalle, non può sorprendere che la Gold Coast sia considerata una delle mete turistiche più popolari d’Australia. Nonché il suo parcogiochi più famoso: sia che passiate i giorni in un parco a tema, in un campo da golf, facendo shopping, imparando il surf, mangiando all’aperto o godendovi semplicemente il sole, una cosa è certa… in Gold Coast non vi annoierete di sicuro! Continue reading “Guida alla Gold Coast, il parcogiochi d’Australia”

10 cose da non fare a Sydney

L’Australia è un paese estremamente amichevole, che ha fatto del “mateship” il suo cavallo di battaglia. Non per niente “G’day Mate!” è lo slogan australiano per eccellenza… che poi in realtà non lo usi nessuno è un’altra storia! Nonostante sia la città più grande e visitata del paese, anche Sydney è una città molto friendly: i locali amano la loro splendida città sull’acqua e sono ben contenti di condividerla con i turisti che popolano le sue strade e spiagge ogni giorno dell’anno. Continue reading “10 cose da non fare a Sydney”

Consigli pratici #8: registrare un figlio nato in Australia

In ogni paese la nascita di un bambino è seguita da mille pratiche, che spesso possono confondere e sopraffare nuovi genitori che già hanno tantissimo da imparare e a cui abituarsi. Se siete genitori italiani (o almeno uno di voi due lo è) e il vostro bebè nasce in Australia, tra le varie pratiche dovrete occuparvi anche della registrazione del neonato presso il Consolato di riferimento. Continue reading “Consigli pratici #8: registrare un figlio nato in Australia”