I 10 migliori belvedere delle Blue Mountains

Una delle destinazioni preferiti dei Sydneysiders per una gita fuori porta o un weekend lontano dalla città sono le meravigliose Blue Mountains. A solo un’ora di macchina da Sydney, questa spettacolare regione è entrata di diritto nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 2000. E uno dei motivi per questo importante riconoscimento è proprio quella densa vegetazione di eucalipti che causa quella foschia blu che ha dato il nome alla regione. E che può essere particolarmente apprezzata da uno dei moltissimi belvedere delle Blue Mountains.

Perfetta come destinazione in qualsiasi stagione dell’anno, la Greater Blue Mountains include 7 parchi nazionali e una conservation reserve. Non dovrebbe stupire quindi, che quest’area ospita un grandissimo numero di belvedere, alcuni molto famosi, altri meno conosciuti. Sono letteralmente ovunque, ognuno con uno scorcio di panorama diverso: si affacciano sulla Kedumba Valley, Mount Solitary, Jamison Valley, Grose Valley, Narrow Neck Plateau, Kings Tableland, Katoomba Falls, Three Sisters e molti altri angolo di paradiso. Difficile, impossibile, scegliere oggettivamente il più bello, ma oggi proverò a raccontarvi quali sono, secondo me, i 10 migliori belvedere delle Blue Mountains – tutti facilmente raggiungibili in macchina.*

1) Lincoln’s Rock – Wentworth Falls

Se sognate di sedervi con i piedi a penzoloni sulle splendide Blue Mountains – o il vostro account Instagram ve lo richiede! – questo è il posto giusto per voi. Con spettacolari viste soprattutto al tramonto, questo è uno dei belvedere più amati dai locali, ma nonostante questo non dà mai l’impressione di essere affollato. Ma se volete scoprire un angolino meno frequentato, cercate la grotta sotto lo sperone di roccia su cui tutti fanno le foto. La potrete raggiungere dal piccolo sentiero alla sinistra del belvedere, che scende sotto e intorno alla grotta.

Come raggiungerloLincoln’s Rock si trova lungo Little Switzerland Road, una strada sterrata alla fine di Hordern Road. Quando vedrete le macchine parcheggiate sul ciglio della strada, saprete di essere arrivati nel posto giusto! Il belvedere si trova a circa 10 metri dalla macchina: più comodo di così non si può!

belvedere delle Blue Moutains

2) Jamison Lookout – Wentworth Falls

Questo belvedere – conosciuto anche come Wentworth Falls Lookout – è facilmente raggiungibile in macchina. La popolarità di questo luogo fa sì che il parcheggio sia spesso pieno, ma la maggior parte dei visitatori si limita a scattare una foto dal lookout prima di ripartire, quindi solitamente non dovrete aspettare molto prima che si liberi un posto. Da questo belvedere si gode una splendida vista su tutta la Jamison Valley e la parte superiore delle Wentworth Falls.

Come raggiungerlo: Wentworth Falls lookout si trova a un paio di minuti dal Wentworth Falls Picnic Area Car Park.

belvedere Blue Mountains

3) Sublime Point Lookout – Leura

Un altro belvedere facilmente raggiungibile, questo lookout è uno dei migliori da cui ammirare il tramonto. Con solo una piccola piattaforma a disposizione, il belvedere può affollarsi rapidamente – soprattutto la sera e nel weekend – ma la vista su Jamison Valley, Kings Tableland & Mount Solitary ripaga di tutto. Molto popolare è la scelta di scattare foto sulla roccia piatta alla sinistra del sentiero, appena prima di arrivare al belvedere.

Come raggiungerlo: Sublime Point Lookout si trova alla fine della Sublime Point Road, a soli 5 minuti dal parcheggio.

belvedere Blue Mountains

4) Gordon Falls Lookout – Leura

Come il nome suggerisce, questo belvedere regala una splendida vista sulle Gordon Falls (che hanno un tuffo di 200 metri) a sinistra, oltre che su tutta la scarpata fino a Sublime Point. Lo sguardo scorre indisturbato lungo tutta la Jamison Valley e Kings Tableland fino al Mount Solitary; mentre Narrow Neck e il ‘retro’ delle Three Sisters sono visibili sulla destra. Per gli amanti del birdwatching questo è un ottimo posto, perché spesso si possono avvistare falchi pellegrini in cielo o lira nel sottobosco. Se volete sgranchirvi un po’ le gambe, da qui partono numerose passeggiate, inclusa la popolare Lyrebird Dell – Pool of Siloam. Infine, accanto al belvedere si trovano non solo tavoli da picnic, ma anche un bel parcogiochi che rendono questo luogo molto frequentato dalle famiglie.

Come raggiungerlo: dall’autostrada prendete l’uscita per Leura, poi continuate lungo Leura Mall fino all’Olympian Parade. Il Gordon Falls lookout si trova alla fine di Olympian Parade, all’incrocio con Lone Pine Avenue. Parcheggio è disponibile sia al belvedere che lungo Lone Pine Avenue, ma nei weekend i posti potrebbero essere limitati.

belvedere Blue Mountains

5) Echo Point Lookout – Katoomba

In assoluto il più famoso belvedere di tutte le Blue Mountains, Echo Point è un must per qualsiasi visita a Katoomba! Perfetto (e molto affollato) in qualsiasi momento della giornata, è stupendo all’alba o, ancora meglio, di notte, quando le Three Sisters sono illuminate e il luogo è deserto. Se passate la notte in zona vale davvero un’escursione serale! Da qui partono numerose passeggiate di diversa difficoltà, dalla breve Three Sisters walk alla più lunga Prince Henry Cliff che connette Echo Point alle Leura Cascades. Il belvedere si trova accanto all’ufficio informazioni e ai servizi igienici, con diversi negozi di souvenir e bar nelle vicinanze.

Come raggiungerlo: i parcheggi più vicino all’Echo Point lookout lungo Cliff Drive ed Echo Point Road sono tutti a pagamento e solitamente molto affollati. Se volete evitare di pagare, proseguite lungo Cliff Drive verso Forster e Raimond Road, a soli 5-10 minuti dal belvedere.

6) Giant Stairway – Katoomba

Da Echo Point una corta passeggiata lungo il Three Sisters Walking Track vi port vi porta a questo bellissimo belvedere. Decisamente meno frequentato che Echo Point, resta comunque un luogo solitamente affollato. Da qui potrete ammirare da vicino le formazioni rocciose delle Three Sisters e la splendida valle alle loro spalle. Talmente da vicino, che potrete addirittura toccare con mano la prima “sorella”, collegata tramite l’Honeymoon Bridge alla scalinata (ripida e non adatta ai meno mobili).

Come raggiungerlo: 998 scalini collegano Echo Point all’Honeymoon Bridge.

Blue Mountains

7) Cahill’s Lookout – Katoomba

Dal parcheggio parte un sentiero asfaltato (perfetto per passeggini e carrozzelle) che porta sia al Boars Head Lookout che al Cahills Lookout: a differenza degli altri belvedere che si affacciano sulla Jamison Valley, da questo si gode una bellissima vista sulla Megalong Valley e Narrow Neck Plateau. Nonostante questo qui non troverete la folla che solitamente si trova nelle altre location e questa è una rarità da queste parti. Per gli amanti di arrampicata, Boars Head offre la possibilità di fare abseiling e rock climbing per 200 metri nella Megalong Valley.

Come raggiungerlo: se guidate lungo Cliff Drive oltre le Katoomba Cascades, Scenic World e Narrow Neck Lookout, girate a sinistra lungo Cliff Drive prima che la strada principali diventi Narrow Neck Road. Qui si trova un piccolo parcheggio, a circa 500 m dal belvedere.

belvedere Blue Mountains

8) Evans Lookout – Blackheath

L’Evans Lookout è uno dei belvedere più popolari delle Blue Mountains per la splendida vista che regala sulla Grose Valley. Che scegliate di ammirare qui l’alba oppure l’Alpenglow al tramonto, questo belvedere è stupendo in qualsiasi momento della giornata. E molto frequentato, dato che dall’Evans Lookout parte il circuito del Grand Canyon Track, una delle passeggiate più belle e famose della regione, oltre a vari altri sentieri che portano alla base della valle.

Come raggiungerlo: Evans Lookout si trova sulla strada che collega Katoomba a Blackheath. Alla fine della strada c’è un bel parcheggio che porta al belvedere tramite una scalinata.

9) Govetts Leap Lookout – Blackheath

Un altro stupendo belvedere da cui ammirare il panorama sulla Grose River Valley, data la sua elevazione e l’orientamento a est, questo punto è particolarmente indicato per vedere l’alba. Quello è praticamente l’unico momento della giornata in cui il lookout non è affollato, tra fotografi, visitatori e chi passa di qui verso uno dei tanti sentieri che passano o partono da Govetts Leap. Il più famoso è il Popes Glen – Govetts Leap – Braeside Trail che compie un percorso circolare con viste meravigliose. Quello che rende questo belvedere famoso è la sua spettacolare vista sulle Govetts Leap Falls (o Bridal Veil Falls), che con i loro 180 metri di altezza sono le cascate più alte delle Blue Mountains. Se volete potete raggiungere le cascate in circa un’ora dal belvedere, dirigendovi a destra lungo la staccionata. Altrimenti, per carrozzine e passeggini c’è anche il Fairfax Heritage Track.

Come raggiungerlo: Il Govetts Leap Lookout si trova alla fine della Govetts Leap Road in Blackheath, dove potrete parcheggiare proprio accanto al belvedere. Servizi igienici e info point presenti nel parcheggio.

10) Pulpit Rock – Blackheath

Questo belvedere è famoso per la spettacolare vista che regala sulla Grose Valley e Blue Gum Forest, ma anche perché Pulpit Rock si estende fuori sulla Govett’s Gorge, dandovi l’impressione di essere completamente circondati dalle scarpate e dalla valle. Ma la bellezza di questo belvedere sta anche nei suoi 3 livelli, che regalano una prospettiva diversa a ogni piano. Dal livello più alto – quello raggiungibile dal parcheggio e dove si trova il monumento – si continua giù lungo la scala verso il secondo e poi il terzo belvedere: qui scoprirete un panorama a 240 gradi!

Come raggiungerloIl parcheggio si trova alla fine di Pulpit Rock Road, da cui parte il Pulpit Rock Track che in 15 minuti porta al primo belvedere.

Che ve ne pare di questi belvedere delle Blue Mountains? Non saranno le nostre Alpi, ma le Blue Mountains del NSW sono meravigliose a modo loro e io non mi stanco mai di osservarle e ammirarle da uno dei tantissimi lookout della regione!

* Le Blue Mountains offrono molti altri belvedere altrettanto spettacolari ma raggiungibili solo con una passeggiata in montagna. Data la difficoltà di raggiungerli non li ho inclusi in questo elenco. I 10 belvedere che ho selezionato sono in lista dal più vicino a Sydney al più lontano.

16 thoughts on “I 10 migliori belvedere delle Blue Mountains

  1. Sono davvero meravigliose e i vari belvedere danno la possibilità di godere di punti di vista e paesaggi diversi tra loro. I miei preferiti restano l’Echo Point Lookout e Giant Stairway, le foto mi hanno colpita in modo particolare. Se mai andremo in Australia, le includeremo nell’itinerario.

  2. Ci credo che siano entrati nella lista patrimonio UNESCO e siano amate dagli abitanti di Sidney; dalle foto e dalla descrizione sembrano luoghi spettacolari. Quanto mi piacerebbe poterle visitare

  3. Mamma mia, che bei ricordi!! L’Australia e il NSW mi sono rimasti nel cuore, così come il profumo degli Eucalyptus e i concerti dei cockatoos.

  4. Mamma mia che spettacolo. Certo che l’Australia è stupenda in ogni angolo che si visita. Davvero bellissima la vista da queste montagne.

    1. Verissimo! Sono poi così diverse dalle nostre montagne che meritano proprio di essere visitate.

  5. Che posti stupendi!! E che panorami!! Bello bello bello!! In questo momento partirei subito per qualsiasi posto, ma le Blue Mountains sono davvero affascinanti.

    1. Idem! L’idea di ammirare il paesaggio dall’alto mi piace sempre, che sia in città o nella natura!

  6. Che posti meravigliosi e che vista mozzafiato ! Purtroppo non sono ancora stata in Australia, ma sicuramente se ci andrò vedrò qualcuno di questi posti. Pulpit Rock mi ispira particolarmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.