Itinerari di viaggio: tour Down Under in estate

La maggior parte dei turisti che scelgono l’Australia come meta delle loro vacanze arrivano in estate. Ovviamente. Quale stagione migliore per godere delle migliaia di spiaggia che questo paese offre? L’estate in Australia è senza dubbio la stagione preferita per un viaggio Down Under, ma a mio avviso potrebbe non essere sempre la scelta migliore. 

Durante l’estate – da novembre a marzo per intenderci – infatti il nord del paese va evitato, perché è la stagione delle piogge e delle meduse, e questo potrebbe decisamente rovinare le vostre vacanze. Giusto alla fine dell’estate scorsa il ciclone Debby si è abbattuto con tutta la sua forza sul Queensland, causando danni immensi sia alle Whitsunday Islands che alla terraferma. Inoltre, d’estate anche il Red Centre sarebbe possibilmente da evitare perché in estate le temperature sono davvero molto alte e, oltre chiaramente al fastidio di tale caldo e ai rischi che comporta, se fa troppo caldo (sopra i 36°C) ad esempio alcune aree del parco nazionale dell’Uluru vengono chiuse. Una scocciatura per chi viene fin qui per vedere queste bellezze per poi non poterci accedere, no?

E quindi eccomi a proporvi un itinerario per un viaggio di 3 settimane in estate in Australia, in alternativa a quello che già vi avevo proposto per i mesi invernali.

Arrivo a Perth (3 notti)

Se non siete abituati a viaggiare, il volo per l’Australia vi sembrerà infinito e non avete tutti i torti: l’Australia è lontana e isolata… ed è in qualche modo appropriato cominciare il vostro Tour Down Under nella città più isolata al mondo. Riprendetevi dal jet lag con camminando senza meta per Kings Park, uno dei più grandi parchi cittadini al mondo (più di Central Park, per intenderci), nel cuore di Perth, con viste spettacolare sullo skyline della città. Lasciatevi ammaliare dalla splendide spiagge di Cottesloe Beach, Mettams Pool, Leighton Beach e North Beach alle porte della città, dove sabbia bianca incontra acque turchesi. Regalatevi un selfie (ma senza toccarlo) con il quokka nell’incantevole Rottnest Island, a soli 19 chilometri al largo di Perth, dove troverete – oltre al socievole marsupiale – 60 spiagge e una bellissima barriera corallina. Riscoprite il passato di Perth tra le strade di Fremantle, o gustate uno dei famosi vini della Swan Valley. Avete altro tempo da perdere? Dirigetevi a nord, dove troverete il famoso Pinnacles Desert, oppure a sud nella famosissima Margaret River.

This slideshow requires JavaScript.

Adelaide (1 notte)

Qualche ora di volo ed eccovi nella città delle chiese: Adelaide, elegante e tranquilla in un modo tutto suo. Esplorate il museo, la galleria e la biblioteca di North Terrace, gustate i molti ristoranti di Norwood o Rundle Street e concedetevi un picnic in uno dei moltissimi parchi che circondano la città. Godetevi una giornata in spiaggia a Henley Beach e una passeggiata al tramonto a Glenelg. A seconda del tempo che avete a disposizione potete esplorare anche la Barossa Valley e i suoi rinomati vigneti, oppure concedetevi un tranquillo ma panoramico giro per la colline alle spalle della città.

This slideshow requires JavaScript.

Kangaroo Island (2/3 notti)

Conosciuta come la Galapagos d’Australia per la sua abbondanza di fauna locale, Kangaroo Island è sicuramente la destinazione più famosa dell’Australia Meridionale. Esplorate i suoi 155 chilometri di natura incontaminata tra scogliere a picco e deserte spiagge bianche. Ammirate i leoni marini di Seal Bay e i pinguini di Penneshaw. Visitate fari storici e le incredibili formazioni rocciose di Flinders Chase National Park. Lanciatevi giù dalle dune del Little Sahara o sfidate le onde a Stokes Bay. Rilassatevi nelle acque turchesi di Vivonne Bay e ammirate il tramonto sulle rosse scogliere di Red Banks. Nuotate insieme a delfini nel loro habitat naturale ad Emu Bay o ammirate gli splendidi koala all’Hanson Bay Wildlife Sanctuary. Vi sarà difficile staccarvi dalla bellezza di Kangaroo Island, ma il viaggio continua e la Great Ocean Road vi chiama.

This slideshow requires JavaScript.

Great Ocean Road (1/2 notti)

Noleggiate una macchina e godetevi la spettacolare Great Ocean Road fino a Melbourne. Prima di lasciare l’Australia Meridionale, esplorate le bellezze della Fleurieu Peninsula o regalatevi un’aragosta a Kingston. Potete concedervi un detour nella regione vinicola del Coonawarra o ammirare i fossili Naracoorte Caves, patrimonio UNESCO. Passate la notte a Halls Gap, nel cuore dei Grampians, in cui potete avvistare canguri selvatici della tenue luce del tramonto e dell’alba. Scoprite la bellezza dei Grampians, delle sue cascate e del suo passato aborigeno. Ammirate la maestà dei Dodici Apostoli e l’incredibile bellezza del Loch Ard Gorge & London Bridge. Regalatevi un pranzo a base di pesce fresco a Lorne o Apollo Bay e ammirare i koala selvatici da vicino a Kennett River. Passeggiate nello spettacolare Otway National Park e visitate la patria dei surfisti, Bells Beach, prima di raggiungere Melbourne.

This slideshow requires JavaScript.

Melbourne (3 notti)

Visitate Federation Square, navigate il fiume Yarra partendo da Southbank. Esplorate le viuzze di Melbourne – Hardware Lane per una cena all’aperto, Flinders Lane per i suoi caffè, locali jazz e boutiques. Dirigetevi verso St Kilda per ammirare i kite surf in lontananza e regalarvi una passeggiata al tramonto lungo la promenade. Fate una puntatina shopping a Brunswick Street o Chapel Street e passeggiate attraverso i Royal Botanic Gardens. Per una gita fuori Melbourne scegliete Phillip Island dove potete ammirare da vicino i pinguini minori che rientrano nelle loro tane tra le rocce dopo una lunga giornata di pesca. Oppure esplorate la Mornington Peninsula, dove potete nuotare con i delfini a Sorrento o ammirare le villone vista mare a Portsea. E finite in bellezza con un degustazione vini nella rinomata Yarra Valley, dove potete anche regalarvi un indimenticabile viaggio in mongolfiera sulle colline della regione.

This slideshow requires JavaScript.

Sydney (4/5 notti)

La città di Sydney, con le sue icone famose in tutto il mondo, non può mancare nel vostro viaggio Down Under e si presta alla perfezione come prima o ultima meta della vostra vacanza. Cominciate la visita alla città là dove tutto è cominciato, tra le stradine di ciottoli di The Rocks. Da qui regalatevi un’esperienza unica, con l’arrampicata sull’Harbour Bridge (la salita all’alba è qualcosa di sensazionale) per poi continuare con un viaggio a bordo del traghetto diretto a Manly, che vi porterà proprio sotto l’Opera House. Fatevi un bagno di cultura in uno dei numerosi musei e siti storici lungo Macquarie Street e godetevi la naturale bellezza dei Botanic Gardens. Visitate la famosa Bondi Beach e cimentatevi nella spettacolare passeggiata costiera che da Bondi vi porterà fino a Coogee, regalandovi paesaggi mozzafiato a ogni angolo. I quartieri di Darling Harbour, Newtown, Surry Hills e Glebe vi aspettano per cena e dopo cena, mentre ristoranti più rinomati vi aspettano nel centro città. E se avete altro tempo a disposizione, concedetevi una giornata alla scoperta delle Blue Mountains – patrimonio dell’UNESCO – magari soggiornando in uno dei suoi pittoreschi villaggi. Volete altro mare per concludere in bellezza? Jervis Bay e il suo mare cristallino vi aspetta a sud, mentre la Central Coast vi attende a nord.

This slideshow requires JavaScript.

LORD HOWE ISLAND (4/5 notti)

Sconosciuta alla maggior parte degli australiani stessi, quest’isola a sole due ore di volo di Sydney è patrimonio dell’UNESCO nella sua interezza. Lasciate ogni modernità voi che entrate, perché a Lord Howe avrete occasione di reimmergervi nella natura più selvaggia. Qui il canto degli uccelli riempie l’aria e i picchi delle montagne si stagliano all’orizzonte. Con soli 400 visitatori permessi nello stesso momento, meno di 300 residenti e nessuna macchina permessa sull’isola, qui riscoprite veramente il piacere della solitudine e dei ritmi lenti. Se siete in forma e cercate un po’ di avventura, potete camminare fino alla cima del Mount Gower (raggiungibile in 5 ore circa e solamente con una guida registrata). Se invece preferite scoprire l’isola da sotto, Lord Howe si sviluppa intorno a una splendida laguna blu, piena di pesci, coralli, tartarughe e molto altro. Scoprite questo molto sottomarino con maschera e boccaglio o nel confort di una barca dal fondo di vetro con Lord Howe Environmental Tours. Le meraviglie uniche dell’isola sono tutte intorno a voi e vi basterà uscire dalla vostra stanza per rendervi conto di quanto questo angolo di Pacifico sia spettacolare!

This slideshow requires JavaScript.

Ed eccovi il mio secondo itinerario per un viaggio in Australia, ma questa volta durante l’estate. Preparatevi perché il caldo sarà tanto, il sole scotterà e non sarà sempre piacevole girare le città. Ma, d’altro canto, avrete tutte le scuse per passare tutte le vostre giornate spaparanzati in spiaggia. E, credetemi, in Australia avrete solo l’imbarazzo della scelta!

4 thoughts on “Itinerari di viaggio: tour Down Under in estate

  1. Sono incantata da quello che hai descritto. Sono stata in Australia 2 volte, in viaggio di nozze e dopo 10 anni portando con me anche mia figlia alla quale ho trasmesso tutto il mio amore per questa terra immensa. Oggi sta studiando osteopatia a Milano ma ha deciso che vuole venire in Australia per esercitare la sua professione. Io non so se essere contenta o no… lei ne è entusiasta ma l’Australia resta comunque un paese lontanissimo dall’italia.
    Comunque tu sapresti indicarmi una struttura sanitaria o altro dove venga riconosciuta l’osteopatia? Te ne sarei grata e resto dell’idea che l’Australia resta il Paese più bello del mondo
    Buona giornata
    Paola Aceto

    1. Ciao Paola, grazie per il tuo messaggio! Che bello leggere del tuo amore per l’Australia, e sapere che l’hai passato a tua figlia. Sicuramente l’Australia è lontana, ma al giorno d’oggi è facilmente raggiungibile e almeno così avrai l’opportunità di ritornare quaggiù! Per quanto riguarda l’osteopatia, onestamente non saprei aiutarti e la cosa migliore è sicuramente per tua figlia informarsi su siti specifici o, ancora meglio, su quelli governativi. Buona serata a te!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *