5 motivi per scegliere l’Australia

In Australia si vive bene, e questo penso che sia innegabile. L’Australia è un paese ricco, stabile, sicuro e prospero. Come dice Bill Bryson “l’Australia non ha colpi di stato, non esaurisce le risorse ittiche con una pesca dissennata, non finanzia despoti impresentabili, non produce cocaina in quantità imbarazzanti, non usa la propria influenza in maniera arrogante e inappropriata. E’ un paese stabile, pacifico e buono”. E visto che tra poco saranno 5 anni che chiamo l’Australia casa, ecco i miei 5 motivi per cui secondo me bisognerebbe scegliere l’Australia. Continue reading “5 motivi per scegliere l’Australia”

Il bicchiere mezzo pieno

Tempo fa vi avevo raccontato gli aspetti negativi dell’essere ricercatrice qui a Sydney. Decisamente non tutte rose e fiori. Ma non è tutto così nero. Oggi voglio spezzare una lancia a favore di questo “lavoro”.

Il vantaggio più grande è che sono padrona di me stessa. Certo, ho un relatore (anzi due) a cui devo rendere conto dei miei progressi, ma non si tratta di un supervisore assillante e appiccicoso. Non devo informarlo di ogni spostamento, di ogni cambiamento e di ogni decisione che prendo. A dire il vero neanche mi chiede su cosa sto lavorando, se non durante gli incontri sporadici che abbiamo. Il dottorato è il mio e io sono in charge. Continue reading “Il bicchiere mezzo pieno”