Parodia dell’italiano in Australia

[Disclaimer: questo posto vuole essere ironico nel descrivere una figura che così come descritta non esiste, ma che mette insieme i tanti stereotipi che la circondano. Figura in cui, in parte, rientro anche io. Per favore quindi, cari lettori miei, non ve la prendete… Lo so che voi siete grandi lavoratori, che non chiedete ai vostri genitori e vi mantenete da soli. Lo so che moltissimi di voi fanno due o tre lavori per mantenervi. Lo so che in tanti avete amicizie non solo italiane e non uscite a ubriacarvi tutte le sere. Ho solo preso il peggio di voi noi per creare questa parodia. Questo post vuole solo strapparvi una risata, non farvi una critica!] Continue reading “Parodia dell’italiano in Australia”

Come vivono realmente gli italiani all’estero: te lo dico io!

Sono incappata l’altro giorno per caso in un articolo di Matteo Cavezzale sugli italiani all’estero, che ha provocato parecchio scalpore in rete. Se devo dire che condivido moltissimo quello che sostiene Matteo, devo però puntualizzare che questa completa generalizzazione degli “italiani all’estero” sorvola su moltissimi aspetti della vita di molti expat in giro per il mondo. Le motivazioni che hanno spinto e continuano a spingere migliaia di giovani a lasciare il Bel Paese e stabilirsi altrove sono tantissime, e così pure sono le realtà che essi trovano all’estero e il tipo di vita che si creano. Non siamo tutti uguali noi che siamo partiti, così come non sono tutti uguali quelli che rimangono. E così io rispondo così al decalogo di Matteo:  Continue reading “Come vivono realmente gli italiani all’estero: te lo dico io!”

Lavoratori italiani in Australia

Era un giorno come un altro al lavoro, quando tra i tavoli noto una faccia familiare: Marinella. Signora sulla cinquantina o forse più, nata in Australia da genitori italiani: fin qui niente di nuovo, ad Adelaide sei un caso raro se non hai almeno un discendente italiano. Ma a differenza di tanti emigrati o figli o nipoti di emigrati, che non sono mai o quasi mai tornati in patria e che conservano l’immagine del Bel Paese com’era nel dopo guerra, Marinella è sempre tornata in Italia, almeno una volta all’anno durante tutta la sua vita. Oltre a questo, si è sempre mantenuta aggiornata sulle novità; parla, legge e scrive un italiano ottimo (molto meglio di alcune persone nate e vissute in Italia); si interessa di letteratura e arte italiana; è molto coinvolta nella vita degli italiani di Adelaide; e soprattutto, ha un’opinione sincera, profonda e intelligente dei problemi che affliggono lo Stivale al giorno d’oggi.

Continue reading “Lavoratori italiani in Australia”