#10yearchallenge – 2009 vs. 2019

Da qualche mese ormai circola sui vari social il trend del #10yearchallenge. Abbracciato da celebrities e commoners in egual modo, scopo del challenge è mostrare come (non) si è cambiati nel corso degli ultimi 10 anni. Fino ad ora sono riuscita a evitare di pubblicare la mia foto sui miei vari social, ma oggi ho pensato di cogliere la palla al balzo e approfittare di questa sfida per riflettere su come sono cambiata io e come è cambiata la mia vita dal 2009 al 2019! Continue reading “#10yearchallenge – 2009 vs. 2019”

6 anni di Australia

Ieri ho festeggiato 6 anni in Australia. Come ieri infatti, 6 anni fa sbarcavo ad Adelaide per la terza volta con un biglietto di sola andata. Avevo deciso di tornare e rimanere, per vedere se la mia relazione con l’Avvocato fosse destinata a durare, e per scoprire se l’Australia avesse le qualità necessarie per diventare la mia casa lontano da casa. Avevo grandi aspettative, grandi sogni, ma non potevo minimamente immaginare che 6 anni dopo mi sarei ritrovata dove sono oggi. Continue reading “6 anni di Australia”

Good bye 2016, hello 2017

Questo 2016 é stato un anno quasi sempre bello e molto intenso sotto molti punti di vista. Un anno ricco di novitá, di arrivi e di partenze, di successi e di fallimenti, di viaggi (con 18 aerei presi quest’anno) e di scoperte. Insomma, é stato sicuramente un anno da ricordare. Non agognavo alla sua fine, ma non rimpiango che il 2016 sia finito. Riguardiamo insieme i 12 mesi che sono stati, attraverso i momenti piú salienti (e quelli da dimenticare) di questo anno appena finito. Continue reading “Good bye 2016, hello 2017”

Un anno a testa in giù

È passato esattamente un anno dal mio arrivo in Australia, ed è tempo di bilanci. Inizio col dire, per chi già non lo sapesse, che in occasione di questo anniversario, festeggio anche un primo importante traguardo: l’università di Sydney mi ha offerto un posto per il dottorato di ricerca! Sydney è la mia prima scelta, seguita da Melbourne e Canberra, da cui ancora non ho avuto risposta, e quindi sono estremamente contenta di quest’offerta. Questo però ancora non significa che farò il dottorato al 100% in quanto la mia ammissione dipende dall’esito del concorso per la borsa di studio, che si saprà tra novembre e dicembre. Altrimenti, senza borsa, dovrei sborsare almeno $32.500 all’anno solo di tasse universitarie, e l’ultima volta che ho controllato il mio conto in banca non arrivavo neanche a coprire un trimestre!

Continue reading “Un anno a testa in giù”