La Città del Messico di Frida e Diego: San Angel & Coyoacan

Per gli appassionati di arte Città del Messico è insolubilmente legata a due artisti che hanno fatto tanto scalpore sulla scena internazionale: Frida Kahlo & Diego Rivera. Durante la nostra permanenza a Città del Messico abbiamo dedicato un’intera giornata per scoprire e assaporare i quartieri che hanno fatto da sfondo alla vita sentimentale, artistica e politica di Frida & Diego, ovvero San Angel & Coyoacan. Continue reading “La Città del Messico di Frida e Diego: San Angel & Coyoacan”

Sculptures by the Sea – Quando l’arte si sposa col mare

Uno degli appuntamenti più belli e popolari di Sydney è con Sculptures by the Sea ogni ottobre/novembre. Dal 1996, in questo periodo la costa tra la famosa Bondi Beach e Tamarama Beach si riempie di sculture e opere d’arte di più di 50 artisti australiani e internazionali. Una sorte di galleria d’arte all’aria aperta. Uno spettacolo. Non sono particolarmente una fanatica dell’arte, ma vedere queste 100 e più bizzarre e uniche sculture, con lo sfondo dell’oceano e della costa, mi rende davvero felice. Le opere d’arte sono davvero interessanti, tutte di materiali diversi e ognuna si integra perfettamente con l’ambiente circostante. Continue reading “Sculptures by the Sea – Quando l’arte si sposa col mare”

Biennale of Sydney – You image what you desire

Dal 21 marzo al 9 giugno Sydney ospita la biennale, un festival d’arte contemporanea che si tiene ogni due anni (dah!). Insieme alle biennali di Venezia e San Paolo, è uno dei festival artistici più lunghi al mondo, nonchè il più grande e più frequentato d’Australia. A Sydney si tiene fin dal 1973, ma quella di quest’anno ha rischiato di saltare a causa di alcune proteste a favore dei rifugiati in Australia: il maggiore sponsor della biennale infatti, è Transfield, una compagnia molto coinvolta nella costruzione di centri di detenzione all’estero. Dopo numerosi ritiri e defezioni da parte di artisti importanti, la biennale di Sydney ha finalmente deciso di tagliare i ponti con Transfield, e l’esibizione ha potuto avere inizio. Continue reading “Biennale of Sydney – You image what you desire”