Bushwalking in Australia: Lockleys Pylon nel Blue Moutains National Park

Il bushwalking è l’attività australiana per eccellenza. Tutto quello che altrove è conosciuto come trekking, biking, hill walking, rambling o tramping (= in italiano, tutto quello che è la camminata in montagna o in campagna), in Australia è semplicemente bushwalking.

Una bushwalk può essere una passeggiata su un sentiero lungo un parco urbano o semi-urbano, ma può anche essere una camminata di un’intera giornata in un parco nazionale, così come si può fare bushwalking con zaino e tenda in spalla per un intero weekend.

Indipendentemente da quale opzione scegliate, l’Australia è un ottimo posto dove fare bushwalking, grazie all’impressionante numero di parchi e riserve naturale, sia ben collegati alla civiltà che in aree assolutamente remote.

Con questa nuova sezione del blog, voglio portarvi a conoscere meglio le varie passeggiate che negli anni ho sperimentato.

Lockleys Pylon nel Blue Moutains National Park

Questa semplice passeggiata all’interno del Blue Mountains National Park offre alcune tra le più belle viste nelle Blue Mountains. Questo sentiero è dedicato a J.G. Lockley, il giornalista del Sydney Morning Herald che negli anni ’30 fu particolarmente attivo nella difesa della Blue Gum Forest. L’obiettivo della camminata è Lockleys Pylon, una cima relativamente bassa ma molto distinta, che domina la Govetts e Grose Gorges, passando oltre Pinnacles e Mt Stead. Dal picco potrete ammirare le splendide valli ai vostri piedi, le scogliere dorate di Mount Hay e Mount Banks.

Questa bushwalk non è particolarmente impegnativa, è adatta anche ai camminatori meno esperti. Il sali-e-scendi continua sia all’andata che al ritorno, con alcuni tratti abbastanza ripidi in entrambe le direzioni. La camminata prevede alcuni punti con scalini, e altri in cui camminerete sulla roccia nuda della montagna; in altri punti poi il terreno è particolarmente instabile con rocce e detriti che, particolarmente se bagnati, non offrono una base molto solida per camminare.

La camminata è particolarmente spettacolare in primavera, quando tutti i fiori selvatici della valle sono fioriti. Ma la passeggiata è bellissima in qualsiasi stagione (ma portatevi cappello e crema solare, perché è praticamente tutta esposta al sole) per il panorama che regala a ogni passo. Ottime possibilità di fare birdwatching e, con un pizzico di fortuna, ammirare gli animali selvatici di popolano queste montagne.

Lockleys Pylon nel Blue Moutains National Park

Dal Lockleys Pylon potete ritornare al punto di partenza, oppure proseguire verso la Blue Gum Forest, 600 metri più in basso, nella Grose Valley. Attraversate il Govetts Creek e più in là il Grose River fino ad arrivare alla foresta di eucalipti. Qui avrete anche accesso al campeggio Acadia Flat (campeggio libero ed estremamente remoto).


INFORMAZIONI UTILI

  • Distanza: 7km
  • Durata: 2-3 ore a/r
  • Difficoltà: grade 3 (medio)
  • Tipo di camminata: lineare, andata e ritorno lungo lo stesso tragitto
  • Adatto per: passeggiare al sole, godere del panorama dall’alto del canyon, ottime possibilità per foto e birdwatching.
  • Come arrivarci: da Leura, proseguire lungo Mount Hay Rd. NB: gli ultimi 10 chilometri sono su strada sterrata e molto dissestata.
  • Parcheggio: gratuito, accanto all’inizio del sentiero
  • Servizi: nessuno, né al parcheggio, né durante la camminata
  • Attenzione: l’intera passeggiata è esposta al vento e al sole, con brevissimi porzioni in ombra, perciò evitate le ore e i giorni più caldi, e non dimenticatevi crema solare e cappello.

4 thoughts on “Bushwalking in Australia: Lockleys Pylon nel Blue Moutains National Park

  1. Aaah che bello! Io ho letteralmente adorato il mio weekend alle Blue Mountains, nell’ormai lontano 2014. Ero con un’amica e abbiamo camminato davvero tantissimo, in uno degli ambienti che più mi sono rimasti nel cuore del New South Wales. Mi piace molto questa sezione! 🙂

    1. Io ci sono stata sempre solo in giornata e mi piacerebbe tanto farci un bel weekend di campeggio. Ci sono davvero tantissime passeggiate da fare e ogni anno mi riprometto di farne di pie’ ma poi tra una cosa e l’altra la bella stagione mi scappa via. Ma chissa’ che non questa nuova sezione non abbia maggiori stimoli!

  2. Che bella idea inserire una sezione dedicata alle camminate in Australia. I paesaggi mozzafiato e la natura selvaggia invogliano a trascorrere il proprio tempo libero all’aria aperta.

    1. Grazie, sono contenta che l’idea ti piaccia. Io adoro passare tempo all’aria aperta, e cerco di farlo quanto più possibile! Speriamo che possa essere utili anche a chi mi legge!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *