Fanno dei giri immensi e poi ritornano

Quando ero bambina sognavo di fare la veterinaria: poi ho scoperto che con quella professione sarei finita più facilmente a lavorare in un laboratorio che in uno zoo, e ho aggiustato il tiro. Sarei diventata pediatra! Combinando il mio amore per gli animali e i bambini, a lungo ho sognato di entrare nel mondo della pet theraphy: dopo aver visto Flipper e Free Willy sognavo di lavorare con i delfini (le orche erano un po’ meno realistiche) o con i cavalli per aiutare bambini con problemi motori/psicologici. Oh quanto avrei amato questo lavoro! Ci penso ancora oggi, ed é ancora tra i sogni nel cassetto che ancora non ho buttato via, perché non si sa mai…  Continue reading “Fanno dei giri immensi e poi ritornano”

#Traveldreams2017: perché è bello sognare!

Qualche giorno fa vi avevo raccontato di cosa abbia significato per me l’anno appena finito e quali siano stati i momenti più significativi (nel bene e nel male) di questo 2016 ormai andato… Ma è tempo ora di guardare avanti, all’anno che verrà, in cui ripongo moltissime speranze. Il mio sogno più grande per questo anno appena cominciato? Trovare un buon lavoro, anche temporaneo, nella mia area di interesse. Sognare non costa nulla, no? E allora, finchè siamo in vena di sogni, eccovi i miei #traveldreams2017! Continue reading “#Traveldreams2017: perché è bello sognare!”