Barefoot bowling

Se dico “bocce”, cosa vi viene in mente? Commenti volgari a parte, immagino che la maggior parte di voi associno quest’immagine a quella di vecchietti col bicerin in mano in qualche paesino di montagna. Riuscireste mai a immaginare di fare una partita a bocce per festeggiare il vostro 30esimo compleanno? Ebbene sì, io l’ho fatto! Continue reading “Barefoot bowling”

L’anno che ho compiuto 30 anni

È quest’anno. 30 anni. Un traguardo importante. Un’età che mi spaventava, un numero che avevo paura di raggiungere perchè a questa cifra associavo molte aspettative. Ma il tempo non si ferma per nessuno e così questo giorno è arrivato. Ho compiuto 30 anni. Aiuto! Continue reading “L’anno che ho compiuto 30 anni”

E siamo a 26… Primo compleanno a Sydney!

Negli ultimi anni l’Avvocato mi ha viziata nei modi più incredibili il giorno del mio compleanno e anche quest’anno non è stato da meno.
La giornata è cominciata presto con una colazione a base di waffles, maple syrup, lamponi e panna montata. Buonissimi! Dopo una breve video chiamata con mamma e fratellino, siamo usciti verso la grande sorpresa della giornata: una passeggiata a cavallo di un’ora attraverso Centennial Park!
Con 2 diversi bus siamo finalmente arrivati all’Eastside Riding Academy, dove ci hanno presentato i nostri cavalli: Joe per l’Avvocato e Benni per me. Entrambi i cavalli erano enormi e bellissimi! L’Avvocato ha cavalcato solo un paio di volte in vita sua, mentre io ho decisamente più esperienza, ma erano anni che non montavo. Non stavo più nella pelle!
Centennial park si trova nella zona sud est della città ed è un parco enorme, più di 220 ettari e un grande lago al centro. Lungo tutto il perimetro del parco c’è una pista per correre e una più larga dedicata ai cavalli. E così, piano piano, abbiamo fatto tutto il giro del parco, che in una bellissima e calda domenica mattina era affollatissimo. Per fortuna l’Avvocato aveva prenotato la passeggiata alle 10, perché se fossimo usciti più tardi saremmo morti di caldo! L’Avvocato se l’è cavata bene, è anche sopravvissuto a 100 metri di trotto! Mentre il mio cavallo era un po’ pigro, e si manteneva costantemente a 3 o 4 metri da quello dell’Avvocato, e non sono riuscita mai a convincerlo a starci accanto!
È stata una bellissima passeggiata e una sorpresa perfetta!
Siamo tornati a casa per il pranzo che mi ha preparato l’Avvocato, a base di arancini e hamburgers. Yummy!!!!
Di sera poi siamo usciti a festeggiare con dei nostri amici schermidori, e siamo andati a cena alla Boathouse, un ristorante di pesce molto raffinato sulla baia, con vista sulla città e sull’Anzac Bridge. Il menu era davvero fantastico e sembrava tutto buonissimo. La scelta è stata dura, ma alla fine io ho optato per un antipasto di polipo con ricotta di latte di bufala e come piatto principato ho preso il tonno giallo con fagiolini, calamari, uova di quaglia e olive. Tutto squisito! Anche i piatti degli altri erano assolutamente fantastici, e alla fine, dopo un dolce divino, eravamo tutti pieni come botti!
È stata una serata perfetta, a conclusione di una giornata perfetta… come sempre del resto, quando posso festeggiare il mio compleanno con il mio amore!