Le Blue Mountains attraverso Scenic World

Scenic World è una delle attrazioni più popolari delle Blue Mountains, che a sua volta sono una delle destinazioni più frequentate in egual modo da turisti e locali. Non lasciatevi ingannare dall’idea che sia solo l’ennesima catena montuosa – forse non esattamente la cosa più entusiasmante per chi viene in vacanza in Australia – perché le Blue Mountains non sono per niente ordinarie e vi lasceranno davvero senza parole! Continue reading “Le Blue Mountains attraverso Scenic World”

A spasso per Sydney: Manly

Amata da locali e turisti, Manly non ha niente da invidiare alla rivale Bondi. Anzi. In molti (me compresa) la preferiscono alla più turistica e patinata cugina, anche solo per il fatto che per arrivarci, se non in macchina, si deve prendere il traghetto. E ammettiamolo: mezz’ora di traghetto attraverso la baia di Sydney e oltre le sue “Heads” è uno spettacolo già in sé. Continue reading “A spasso per Sydney: Manly”

10 cose da fare e vedere a Napoli

Ci sono città che sembrano essere modellate apposta per compiacere il turista: così sono per me Firenze e Venezia, città dalla storia e dal passato estremamente ricco ma dal presente un po’ plastificato secondo me. E ci sono altre città invece in cui il turista è un più: visitando questi luoghi si ha l’impressione di essere un outsider, uno straniero piombato per caso nel mezzo della vita cittadina. Sono queste le città e i luoghi che amo visitare: quelli autentici, quelli veri, quelli in cui la vita che si vede da turista è quella che i locali vivono tutti i giorni. Continue reading “10 cose da fare e vedere a Napoli”

50 sfumature di blu nella Parsley Beach Reserve

Il paradiso non è solo per i ricchi. Tra le case di milionari e i vialetti con Mercedes e BMW, si apre un piccolo angolo di Eden accessibile a tutti – cani esclusi. In una delle combinazioni spiaggia-parco-parco giochi più idilliache di tutti i quartieri orientali di Sydney, Parsley Beach Reserve è il luogo ideale per allontanarsi dalla folla, trovare pace e tranquillità e posto sicuro per i bambini dove poter giocare e nuotare. Continue reading “50 sfumature di blu nella Parsley Beach Reserve”

La National Gallery of Australia

Per quanto Canberra sia piccolina (copre un’area di 800 km2) e poco abitata (390.000 abitanti), offre una quantità impressionante di attrazioni interessanti – e solitamente gratuite. Nelle mie visite precedenti avevo avuto modo di visitare l’Anzac Memorial, il Parlamento e il National Museum of Australia, oltre ovviamente alla zona circostante all’Australian Institute of Sport (dove si tengono i nazionali di scherma che di solito ci portano nella capitale). Continue reading “La National Gallery of Australia”

Checking in: Little National Hotel di Canberra

Tra tutte le città (degne di questo nome) e State Capitals d’Australia, Canberra è secondo me la più ignorata, bistrattata e sconosciuta. Ed è un bel problema, considerando che Canberra è la capitale d’Australia. Certo, la sua reputazione non va molto al di là del fatto di essere la capitale politica ed amministrativa, oltre che per essere la “bush capital” del paese. Canberra è raramente una destinazione turistica, raramente è meta finale di viaggi in giro per l’Australia, anche a causa della sua location un po’ fuori mano.

Continue reading “Checking in: Little National Hotel di Canberra”

15 cose da fare a Sydney quando piove

È innegabile che Sydney sia una città da vivere all’aria aperta e mostra sicuramente il suo lato migliore in una calda giornata di sole. Ma ahimè, ora che siamo in inverno, è normale che le giornate di pioggia e freddo aumentino, e allora che fare? Sia che siate a Sydney di passaggio o che siate locali, eccovi 15 idee per tenere voi e i vostri ospiti occupati quando il tempo non collabora. Continue reading “15 cose da fare a Sydney quando piove”

Jervis Bay e le sue top 10

Sydney ha senza dubbio spiagge meravigliose, e alcune tra le più belle d’Australia. Ma tendono a essere tutte uguali: forma a boomerang, sabbia dorata, onde giganti, rock pools alle estremità. Non che mi lamenti certo e da queste parti è davvero difficile trovare brutte spiagge. Ma dopo un po’ ti stanchi anche di vedere sempre la stessa spiaggia e parti alla ricerca di un posto diverso, unico e particolare. A Jervis Bay la ricerca si ferma: questo posto è semplicemente magico.
Continue reading “Jervis Bay e le sue top 10”

Alla ricerca dell’autunno a Sydney

Primo giugno, primo giorno di inverno. Da qualche giorno (e non vorrei dire, ma esattamente da quando mia madre ha lasciato Sydney) le notti si sono fatte decisamente fredde e la mattina uscire dal tepore del letto richiede uno sforzo enorme. Ma il mese scorso, paragonabile al nostro fine novembre/inizio dicembre, è stato tutto fuorché autunnale. Le giornate sono stati miti, il sole è tornato a splendere dopo l’orribile mese di pioggia che è stato aprile, e sembrava di essere più in primavera che in autunno. Continue reading “Alla ricerca dell’autunno a Sydney”

Checking in: Hotel Zenti’k Project di Valladolid

Con questo post inauguro oggi la rubrica Checking in in cui vi andrò a raccontare di volta in volta hotel, b&b e simili che ho (ap)provato per voi e che hanno reso i miei viaggi particolamente interessanti e/o piacevoli. Cominciamo con l’hotel Zenti’k Project di Valladolid, sicuramente il più interessante e particolare hotel della nostra luna di miele in Messico. Continue reading “Checking in: Hotel Zenti’k Project di Valladolid”