Itinerari di viaggio: honeymoon in Australia

Sono sempre di più gli italiani (e non solo) che scelgono l’Australia come meta del loro prossimo viaggio, e ancora di più quelli che la scelgono per il loro viaggio di nozze. La lontananza dall’Italia e la grandezza del paese la rendono infatti la destinazione ideale per un viaggio lungo, possibilmente on the road: e quale occasione migliore (soprattutto in termini di tempo e soldi) per fare un simile epic trip se non la luna di miele?

Sono già a quota 3 viaggi di nozze consigliati od organizzati Down Under per amici e parenti italiani, quindi eccomi a condividere anche con voi il mio itinerario ideale per una honeymoon in Australia. Tenete a mente però che questo itinerario è stato pensato per un periodo di 3 settimane nel periodo che va più o meno da aprile a ottobre: dopo di che infatti si entra nel periodo estivo, che equivale alla stagione delle piogge al nord e al caldo torrido del deserto. Il mio consiglio è ovviamente quello di utilizzare questo mio itinerario come suggerimento di base per creare poi un programma di viaggio che rispecchi i vostri interessi, le vostre tasche e la stagione in cui intendete viaggiare.

Arrivo a Melbourne (3 notti)

Visitate Federation Square, navigate il fiume Yarra partendo da Southbank. Esplorate le viuzze di Melbourne – Hardware Lane per una cena all’aperto, Flinders Lane per i suoi caffè, locali jazz e boutiques. Dirigetevi verso St Kilda per ammirare i kite surf in lontananza e regalarvi una passeggiata al tramonto lungo la promenade. Fate una puntatina shopping a Brunswick Street o Chapel Street e passeggiate attraverso i Royal Botanic Gardens. Per una gita fuori Melbourne scegliete Phillip Island dove potete ammirare da vicino i pinguini minori che rientrano nelle loro tane tra le rocce dopo una lunga giornata di pesca. Oppure esplorate la Mornington Peninsula, dove potete nuotare con i delfini a Sorrento o ammirare le villone vista mare a Portsea. E finite in bellezza con un degustazione vini nella rinomata Yarra Valley, dove potete anche regalarvi un indimenticabile viaggio in mongolfiera sulle colline della regione.

This slideshow requires JavaScript.

Great Ocean Road (1/2 notti)

Partendo da Melbourne, noleggiate una macchina e godetevi la spettacolare Great Ocean Road fino ad Adelaide. Visitate la patria dei surfisti, Bells Beach, e passeggiate nello spettacolare Otway National Park. Regalatevi un pranzo a base di pesce fresco a Lorne o Apollo Bay e ammirare i koala selvatici da vicino a Kennett River. Ammirate la maestà dei Dodici Apostoli e l’incredibile bellezza del Loch Ard Gorge & London Bridge. Passate la notte a Halls Gap, nel cuore dei Grampians, in cui potete avvistare canguri selvatici della tenue luce del tramonto e dell’alba. Scoprite la bellezza dei Grampians, delle sue cascate e del suo passato aborigeno. Entrati nell’Australia Meridionale, potete concedervi un detour nella regione vinicola del Coonawarra o ammirare i fossili Naracoorte Caves, patrimonio UNESCO. Regalatevi un’aragosta a Kingston ed esplorate le bellezze della Fleurieu Peninsula prima di imbarcarvi sul traghetto per Kangaroo Island.

This slideshow requires JavaScript.

Kangaroo Island (2/3 notti)

Conosciuta come la Galapagos d’Australia per la sua abbondanza di fauna locale, Kangaroo Island è sicuramente la destinazione più famosa dell’Australia Meridionale. Esplorate i suoi 155 chilometri di natura incontaminata tra scogliere a picco e deserte spiagge bianche. Ammirate i leoni marini di Seal Bay e i pinguini di Penneshaw. Visitate fari storici e le incredibili formazioni rocciose di Flinders Chase National Park. Lanciatevi giù dalle dune del Little Sahara o sfidate le onde a Stokes Bay. Rilassatevi nelle acque turchesi di Vivonne Bay e ammirate il tramonto sulle rosse scogliere di Red Banks. Nuotate insieme a delfini nel loro habitat naturale ad Emu Bay o ammirate gli splendidi koala all’Hanson Bay Wildlife Sanctuary. Vi sarà difficile staccarvi dalla bellezza di Kangaroo Island, ma il viaggio continua e Adelaide vi chiama.

This slideshow requires JavaScript.

Adelaide (1 notte)

Ritornati sulla terraferma, concedetevi un bellissimo viaggio attraverso la Fleurieu Peninsula prima di arrivare ad Adelaide, elegante e tranquilla in un modo tutto suo. Esplorate il museo, la galleria e la biblioteca di North Terrace, gustate i molti ristoranti di Norwood o Rundle Street e concedetevi un picnic in uno dei moltissimi parchi che circondano la città. Godetevi una giornata in spiaggia a Henley Beach e una passeggiata al tramonto a Glenelg. A seconda del tempo che avete a disposizione potete esplorare anche la Barossa Valley e i suoi rinomati vigneti, oppure concedetevi un tranquillo ma panoramico giro per la colline alle spalle della città.

This slideshow requires JavaScript.

ALICE SPRINGS + ULURU (2/3 NOTTI)

Da Adelaide, volate dritto verso nord fino nel cuore del Red Centre australiano. Alice Springs è la destinazione più semplice ed economica da raggiungere e qui potete ammirare esempi di arte aborigena lungo Todd Mall e scoprire l’incredibile storia di questa piccola città nei suoi vari siti storici. Concedetevi un giro in bicicletta fino a Simpsons Gap o in cammello attraverso il Simpson Desert. Da Alice Springs, partite alla scoperta dell’outback: nelle MacDonnell Ranges a ovest, potete nuotare nel Glen Helen Gorge; all’interno del Finke Gorge National Park potete scoprire l’oasi nella Palm Valley; oppure potete fare camminare lungo il Kings Canyon e vedere le cupole della Lost City nel Watarrka National Park. Lasciatevi ammaliare dalle ripide guglie del Kata Tjuta passeggiando lungo la Valley of the Winds Walk. E il meglio ovviamente viene con Uluru, che potete esplorare a piedi, in groppa a un cammello o a bordo di un elicottero o motocicletta. Godetevelo nella magica luce dell’alba o del tramonto, passeggiate intorno alla sua base (ma per favore non saliteci sopra!), e poi fate ritorno ad Alice Springs per il vostro volo verso la costa!

This slideshow requires JavaScript.

Cairns + Great Barrier Reef (5 notti)

La barriera corallina australiana – la più grande cosa vivente al mondo, secondo Bill Bryson – è senza dubbio una delle attrazioni più famose di questo continente. Partite da Cairs, dove potete passeggiare lungo la famosa Cairns Esplanade e nuotare nella sua ancora più famosa laguna d’acqua salata. E poi partite per un paio di giorni sulla barriera corallina – patrimonio dell’UNESCO – dove potete fare snorkeling ed immersioni tra pesci tropicali, tartarughe e squali di ogni genere. Partendo da Airlie Beach, assolutamente da non perdere sono le Whitsundays, con la sua famosissima Whitehaven Beach, Heart Reef, e tutte le altre splendide isole e atolli che compongono l’arcipelago. E se siete in vena di qualcosa di diverso, approfittatene per esplorate la Deintree Tropical Rainforest – anch’essa patrimonio dell’UNESCO – che ospita il più grande numero e varietà di animali e alberi al mondo.

This slideshow requires JavaScript.

Sydney (4/5 notti)

La città di Sydney, con le sue icone famose in tutto il mondo, non può mancare nel vostro viaggio Down Under e si presta alla perfezione come prima o ultima meta della vostra vacanza. Cominciate la visita alla città là dove tutto è cominciato, tra le stradine di ciottoli di The Rocks. Da qui regalatevi un’esperienza unica, con l’arrampicata sull’Harbour Bridge (la salita all’alba è qualcosa di sensazionale) per poi continuare con un viaggio a bordo del traghetto diretto a Manly, che vi porterà proprio sotto l’Opera House. Fatevi un bagno di cultura in uno dei numerosi musei e siti storici lungo Macquarie Street e godetevi la naturale bellezza dei Botanic Gardens. Visitate la famosa Bondi Beach e cimentatevi nella spettacolare passeggiata costiera che da Bondi vi porterà fino a Coogee, regalandovi paesaggi mozzafiato a ogni angolo. I quartieri di Darling Harbour, Newtown, Surry Hills e Glebe vi aspettano per cena e dopo cena, mentre ristoranti più rinomati vi aspettano nel centro città. E se avete altro tempo a disposizione, concedetevi una giornata alla scoperta delle Blue Mountains – patrimonio dell’UNESCO – magari soggiornando in uno dei suoi pittoreschi villaggi. Volete altro mare per concludere in bellezza? Jervis Bay e il suo mare cristallino vi aspetta a sud, mentre la Central Coast vi attende a nord.

This slideshow requires JavaScript.

Et voilà, il mio itinerario dei sogni per una honeymoon in Australia di 3 settimane alla scoperta delle più grandi meraviglie (naturali ed artificiali) che questo paese ha da offrire. Un viaggio epico, fatto di città, deserti, montagne, spiagge, isole e foreste. Che sogno, non siete d’accordo?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *