Bruny Island, Tasmania: un angolo di paradiso

L’isola a sud dell’isola a sud dell’isola, Bruny Island si trova oltre il D’Entrecasteaux Channel, a venti minuti di traghetto dalla tranquilla Kettering, a sua volta a mezz’ora di macchina da Hobart, capitale della Tasmania. Bruny Island, che é composta essenzialmente da due isole unite da uno stretto istmo, é una destinazione molto popolare per il weekend sia per gli hobartiani e che per i turisti. Famosa per i suoi deliziosi prodotti locali e per la sua natura incontaminata, Bruny Island é una tappa imperdibile di ogni viaggio a Hobart, che sia per un giorno solo o una settimana intera.

Dopo una tranquilla e piacevole traversata in traghetto, il percorso verso sud é abbastanza obbligato lungo l’unica strada asfaltata della parte nord dell’isola. Guidare (o fare il passeggero) lungo le mobide colline di Bruny Island, circordati da fitte foreste e verdi prati, con scorci qua e lá sulla fantastica costa dell’isola, é assolutamente un piacere (ma fate moltissima attenzione agli animali selvatici se guidate al tramonto). La prima tappa che merita assolutamente una sosta é The Neck, lo stretto istmo di terra che separa le due metá dell’isola. Una scala infinita di legno vi porterá in cima alla collina che domina il South Bruny National Park, da cui godrete di una vista magnifica a 360 gradi sulla costa e le colline dell’isola sud (vedi foto in alto). Se passate di qui al tramonto, non perdetevi il rientro dei piccoli fairy penguins (pinguini minori), i più piccoli pinguini al mondo, che ritornano a riva dopo una giornata di pesca in mare. E’ la cosiddetta parata dei pinguini, uno spettacolo assolutamente da non perdere!

Bruny Island
Adventure Bay

Da qui proseguite verso Adventure Bay (per la maggior parte su strada non asfaltata), avvistata per la prima volta da Abel Tasman nel 1642. Per gli amanti della storia, qui troverete un piccolo museo in cui scoprire le tribú aborigene della zona, oltre che le avventure degli esploratori che giocarono un ruolo chiave nella storia di Bruny Island, come il Capitano Joseph Bruni d’Entrecasteaux che diede il nome all’isola, e il Capitano William Bligh che piantó il primo albero di mele della Tasmania nel 1788.

Da Adventure Bay potete seguire uno dei vari sentieri lungo la costa che portano a Penguin Island e Fluted Cape. Da qui potete proseguire verso la bianchissima spiaggia di Cloudy Bay, dove ogni gennaio si tiene la gara di surf Bruny Island Classic, oppure potete dedicarvi allo snorkeling nella Cloudy Lagoon, dove – a dispetto del nome – le acqua sono assolutamente cristalline.

Da qui partono anche le mini crociere con Bruny Island Cruises, sicuramente un bellissimo modo per ammirare la natura selvaggia dell’isola dall’acqua! La crociera dura 3 ore e prevede la navigazione della costa est del South Bruny National Park fino alla Tasman Head, il punto più a sud dell’isola.

Tempo ora di tornare sui vostri passi e di proseguire verso la costa ovest, verso Alonnah e Lunawanna. Questa è sicuramente la zona meno trafficata e più naturale dell’isola, tant’è che anche la strada principale non è asfaltata e guidare in questa parte di Bruny richiede tutta la vostra attenzione. Ma ne vale bene la pena, credetemi!

All’interno del South Bruny National Park si trova il faro di Cape Bruny, costruito dai prigionieri tra il 1836 and 1838, e dal non più in funzione. Si tratta del faro più a sud d’Australia, e domina una costa particolarmente spettacolare. È possibile fare un tour del faro, oppure potete curiosare nel piccolo museo (gratis) nel parcheggio del faro alla scoperta della sua storia

E se ancora non ne avete abbastanza, potete continuare lungo il percorso che esplora l’intera Labillardiere Peninsula nella parte piú a sud-est del parco: non c’è posto migliore dove ammirare la costa mozzafiato di Bruny, oppure incontrare piccoli wollabies, echidna e wombat nel loro habitat naturale!

Bruny Island Tasmania
Cape Bruny lighthouse

Per tutti i gusti

Vi dicevo all’inizio che Bruny Island è una destinazione molto rinomata per gli amanti del buon cibo, vino e dei prodotti freschi. Bruny Island offre infatti alcuni tra i migliori prodotti di tutta la Tasmania, e forse di tutta l’Australia. Queste sono le tappe che non potete assolutamente perdervi, e ce n’è per ogni gusto, credetemi!

Bruny Island Cheese and Beer Company (Great Bay): gli amanti del formaggio qui troveranno il loro paradiso. Ampia selezione di prodotti, tra cui il raro Raw Milk c2 fatto con latte non pastorizzato, con possibilità di degustazioni di formaggi e birre accompagnate da un ottimo pane fatto nel forno a legna.

Get Shucked Oyster Farm and Oyster Bar (Great Bay): difficilmente troverete ostriche più fresche e buone che qui! Direttamente dall’oceano al piatto, un’esperienza assolutamente autentica e indimenticabile per gli amanti di questo piatto prelibato! Il tutto accompagnato da un fresco vino bianco prodotto nelle colline intorno.

Bruny Island Berry Farm (Adventure Bay): una delle tappe preferite dai più piccolini, qui troverete frutti di bosco freschissimi, gelato ai frutti di bosco e tanti altri piatti che mettono in risalto la squisitezza di questi prodotti. Il tutto in una location semplicemente meravigliosa!

Bruny Island House of Whiskyper gli amanti del genere, qui troverete la più ampia offerta di whisky della Tasmania, inclusi alcuni molto rari. Un’esperienza unica, con possibilità di degustazioni e di abbinamenti con piatti locali, in un’atmosfera molto intima ma allo stesso tempo molto australiana.

Bruny Island Premium Wines, Cider and Grill (Lunawanna): questa spettacolare cantina a conduzione famigliare produce uva e vino dal 1922 e conta alcuni dei migliori vini d’Australia. Possibilità di degustare vini e prodotti locali in fantastiche combinazioni: tutto il meglio di Bruny Island in un pasto solo!

Hotel Bruny (Alonnah), The Penguin on Bruny (Adventure Bay) & Jetty Cafè (Dennes Point): queste sono le vostre opzioni pub e caffè per un pasto al volo. Particolare enfasi su prodotti locali, soprattutto pesce e vini.

Bruny Island Tasmania
Bruny Island Cheese Company

Servizi

Se pensate di fermarmi a Bruny Island per più di un giorno, mi consiglio caldamente di rifornirmi di provvigioni prima di traghettare sull’isola: a Bruny infatti esistono solo due piccoli negozi di alimentari e non hanno un grande assortimento. Sono l’Adventure Bay General e l’Alonnah General Store.

Idem per la benzina: fate il pieno prima di prendere il traghetto, perchè sull’isola si trova un solo benzinaio, l’Adventure Bay General.

Se avete bisogno di una farmacia, potete rivolgervi alla Bruny Island Pharmacy in Alonnah, vicino all’unico centro medico dell’isola, che è a sua volta accanto alla stazione di polizia.

Se la macchina dovesse darvi problemi, c’è un meccanico sull’isola, il Bruny Island Towing & Mechanical in Alonnah, ma potrebbe volerci un po’ per far arrivare dei pezzi di ricambio sull’isola. Inoltre, se avete una macchina a noleggio, potrebbero volerci anche 24 ore prima che qualcuno possa venire ad assistervi.

Bruny Island Tasmania

E questa è Bruny Island per voi. Un piccolo angolo di paradiso fatto da scogliere rocciose, spiagge tranquille, foreste rigogliose e verdi colline. Un’isola dalla fauna abbondante, dai wombat ai wollabies, dai pinguini ai leoni di mare. Un’isola dalla storia ricca e dal presente ancora vivo. Un’isola dal cibo squisito, dove riempirsi la pancia prima di farsi una camminata o una bella nuotata. Insomma, Bruny Island aspetta solo di essere scoperta: che aspettate?

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *