Il mio matrimonio multiculturale

Ognuno di noi è il frutto della nostra cultura, che a sua volta influenza il modo in cui i nostri genitori ci crescono, i valori che ci passano, il modo di affrontare determinate situazioni, ecc. All’interno di un matrimonio multiculturale, che ruolo hanno le rispettive culture nel rapporto? Il fatto di provenire da paesi profondamente diversi, con tutto quello che questo comporta, è di aiuto o di impedimento alla relazione?

Da un anno e mezzo sono sposata con un australiano di lontane origine inglesi. Lo stesso uomo con cui sono stata fidanzata per 8 anni prima di convolare a nozze. Siamo entrambe persone con una certa istruzione universitaria, siamo entrambi sempre stati interessati all’estero e all’aspetto internazionale di questo mondo, e abbiamo entrambi viaggiato e vissuto all’estero, varie volte e in vari paesi. Le premesse sembrano puntare tutte verso una felice relazione tra due persone provenienti da paesi e culture diverse. Ma è veramente così facile? Basta avere le intenzioni giuste per mantenere un rapporto sereno, nonostante le profonde differenze di cultura? Quali sono i pro e i contro di una relazione multiculturale?

Per scoprire di più sul mio matrimonio multiculturale, continuate a leggere qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *