Le migliori 10 camminate intorno a Sydney

Pare proprio che l’inverno abbia deciso di lasciare finalmente spazio alla primavera ed inizia così la stagione che in assoluto preferisco, soprattutto da quando vivo a Sydney. Le tiepide giornate di sole dei prossimi mesi sono infatti il periodo migliore per fare bellissime passeggiate lungo la costa, le numerose baie o anche i fiumi di cui Sydney e dintorni certamente non mancano. E allora eccovi 10 camminate intorno a Sydney che non potete perdervi! Happy walking!

Costa

Bondi-Coogee. In assoluto la mia passeggiata costiera preferita, è anche la più famosa di Sydney. 6 km di spiagge, piscine rocciose, parchi e, soprattutto, spettacolari viste dell’oceano e della scogliera senza paragoni: è un assoluto must per locali e turisti! Solitamente si parte da Bondi Beach, appena dietro i famosi Bondi Icebergs, e si procede verso Coogee passando da Tamarama, Bronte e Clovelly. Ovviamente si può fare anche in senso inverso. La passeggiata dura circa 1-2 ore, a seconda di quante volte vorrete fermarvi a fare il bagno o a prendervi un caffè, e credetemi, di occasioni ce ne sono parecchie!

Bondi-Coogee

Federation Cliff Walk. Proseguendo a nord di Bondi si trova Dover Heights da cui parte questa bellissima passeggiata di 5 km fino a Watsons Bay. La vista sulla scogliera di arenaria e sull’oceano è semplicemente da cartolina, e man mano che vi avvicinerete alla South Head sarà sempre meglio. Si passa Macquarie Lighthouse, il primo faro d’Australia, per arrivare a Watson Bay, da cui si gode una vista mozzafiato su The Gap e sulla città in lontananza. La passeggiata dura circa un’ora.

Manly to Spit Bridge Walk. Sul lato opposto della baia comincia un’altra bellissima passeggiata di 10 km composta da una serie di sentieri, alcuni costieri e altri nel verde lussureggiante dell’entroterra. Da Manly, il percorso inizia passa da Dobroyd Head e Sydney Harbour National Park, prima di toccare le spiagge di Clontarf Beach, Sandy Beach e Fisher Bay. Se volete fare una breve pausa, fermatevi a vedere le incisioni aborigene al faro di Grotto Point Lighthouse mentre all’Arabanoo Lookout potete godere di un panorama semplicemente spettacolare. Questa passeggiata dura 3-4 ore, a seconda del vostro livello di fitness.

Manly

The Coast Track. Se cercate una vera avventura, la coast track fa per voi. Questa “passeggiata” è lunga 26 km e ci vorrà un giorno intero (o anche 2 se preferite prendervela con comodo) per completarla tutta. Partendo da Bundeena fino a Otford (o al contrario), il sentiero passa da Wattamolla, Garie e Burning Palms, dove potrete rinfrescarvi in una delle bellissime spiagge. La passeggiata è sicuramente intensa e di media difficoltà, ma offre scorci meravigliosi attraverso lo splendido Royal National Park.

Kurnell peninsula 1

Baia

Bradleys Head to Chowder Bay walk. Questa splendida passeggiata nel North Shore di Sydney regala scorci mozzafiato di tutta la baia, inclusa l’Opera House e l’Harbour Bridge. Si tratta di una camminata piuttosto semplice che parte dal Taronga Zoo fino alla spiaggia e ai caffè di Chowder Bay. Ammirate le barche al largo dal Bradleys Head Amphitheatre, o fate un tuffo nel passato con i relitti militari di Bradleys Head. La camminata è lunga 4 km e ci vogliono circa un paio d’ore per completarla, ma se volete allungare il giro, potete proseguire oltre Chowder Bay fino a The Spit Bridge.

Photo courtesy of www.nationalparks.nsw.gov.au
Photo courtesy of www.nationalparks.nsw.gov.au

Glebe Foreshore Walk. Quando abitavo ad Annandale facevo questa passeggiata giornalmente e non posso raccomandarvela abbastanza. E’ una breve passeggiata di un paio di Km – leggermente di più se volete arrivare fino Sydney Fish Market –  attraverso Bicentennial Park. La passeggiata lungo Rozelle Bay e Blackwattle Bay regala una vista spettacolare sull’Anzac Bridge, Harbour Bridge e sul retro della città. Percorso molto semplice, adatto a persone di tutte le età, pedoni e ciclisti, e ci vogliono solo 30/45 minuti per completarlo.

bicentennial park glebeBay run. La mia passeggiata locale di circa 6 Km intorno a Iron Cove, offre sia una pista ciclabile che una per pedoni, per tutta la sua lunghezza. In generale è tenuta molto bene, ed è quasi sempre in piano (una rarità qui a Sydney), il che la rende fattibile praticamente per tutti. La pista segue il contorno naturale della baia e non si scosta mai più di 20 metri dall’acqua. Lungo la pista ci sono due piscine, alcuni bar e club di canottaggio, molti parchi giochi molto ben attrezzati e campi di calcio. La passeggiata dura 1/2 ore a seconda del vostro livello di fitness.

Bay run

Fiume

Parramatta river walk. Completata nel 2011 la Parramatta River Walk è un ottimo modo per esplorare le mangrovie, le paludi, la vetazione nativa e alcuni punti di interesse storico che punteggiano il lungo fiume. Ci sono bellissimi ponti decorati con i remi delle barche e “dipinti” aborigeni che decorano tutto il lato destro della passeggiata. Infatti la zona di Parramatta era originariamente abitata dagli aborigeni Darug e in questi dipinti su cemento si “legge” tutta la storia di questo popolo fino ai giorni nostri. La passeggiata varia in lunghezza e durata a seconda del giro che scegliete di fare. 

Parramatta river

Homebush river walk. Bicentennial Park offre 640 ettari di attrazioni naturali ed artificiali, con oltre 35 chilometri di sentieri e piste pedonali e ciclabili. La Badu Mangrove Boardwalk permette una passeggiata su passerella davvero tranquilla nella foresta di mangrovie più grande rimasta lungo il fiume Parramatta. Costeggerete la Waterbird Refuge, un’area delle paludi destinata alla ripopolazione degli uccelli, e i relitti di Homebush, che sono sicuramente gli eroi di questa zona. Nel 1966 una parte di quest’area di Sydney, conosciuta come Homebush Bay, venne destinata allo smantellamento delle navi. Quando questo “cimitero” venne chiuso, alcuni dei relitti vennero abbandonati in acqua e lì si trovano ancora oggi. La passeggiata varia in lunghezza e durata a seconda del giro che scegliete di fare.

Homebush shipwreck

Great River Walk Penrith. Tra città e montagna, Penrith si trova ai piedi delle Blue Mountains e presente un paesaggio decisamente diverso da quella della città, della baia e della costa. Costeggiando il fiume Nepean, il circuito da ponte a ponte è lungo 7 chilometri e la passeggiata è adatta a tutti. E’ una sezione molto pittoresca del fiume, con ampi spazi per rilassarsi o fare un bel picnic, mentre altri tratti sono molto più selvatici. Perfetto per chi ama pescare o risalire il fiume in kayak, per gli amanti del bird watching o del jogging, o per chi semplicemente vuole godersi la natura. La passeggiata dura all’incirca 2 ore.

10 camminate intorno a Sydney

Insomma, l’avrete capito: Sydney e dintorni offrono davvero moltissime occasioni per sgranchirvi le gambe e rifarvi gli occhi. E non avete neanche la scusa della scarsa forma fisica e della mancanza di tempo, perchè ci sono davvero passeggiate per tutti! E allora forza, scarpe ai piedi che si va!

4 thoughts on “Le migliori 10 camminate intorno a Sydney

  1. Interessantissimo, Claudia! Tutte queste passeggiate sono segnalizzate – intendo, ci sono dei segnali da seguire lungo il percorso, per non perdersi, oppure delle mappe/cartelli ad inizio percorso per trovarle facilmente? Sto già pensando alla nostra prossima vacanza lì e le passeggiate sono da includere sicuramente!!

    1. Ciao Alice. Non ci sono quasi mai cartelli, ma i percorsi sono facilmente intuibili e di solito il sito del comune o del turismo locale ha delle piantine da consultare/scaricare! Te le consiglio davvero per il tuo prossimo viaggio!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *