Goodbye, my friend

Goodbye my friend, I know your going searching although I can still feel ya here
It’s not the end, You gotta keep it strong before the pains turn into fears
So glad we made it, time will never change it
You know it’s to say goodbye,  And don’t forget on me you can rely
I will help you on your way, I will help you everyday

Era il settembre 2007 quando sei entrata nella mia vita durante quella prima orientation per gli studenti stranieri allo IEP di Grenoble. Il tuo accento, la tua dolcezza e la tua simpatia mi hanno colpito subito e la nostra amicizia è cresciuta in fretta, tra uscite Erasmus, feste al Rabot, gite varie e lezioni pietose di tennis ogni giovedì mattina. Sei stata la prima persona a cui ho raccontato del mio primo bacio con l’Avvocato e sei stata quella che mi ha consolato quando lui è ritornato in Australia. La fine dell’Erasmus e il ritorno in Italia non hanno intaccato la nostra amicizia, che è continuata nonostante la distanza. Abbiamo sempre guardato nella stessa direzione (fuori dai confini dell’Italia) e avuto gli stessi sogni, e ho trovato subito un’alleate in te quando ho deciso di trasferirmi in Australia.

Ele & Cla

Sei stata la prima persona a venirmi a trovare Down Under e sai bene quanto questo abbia significato per me. Sei stata la prima a conoscere i miei suoceri, a vedere la mia casa, dove lavoravo, la mia città, dove abitavo. Sei stata la prima ad innamorarsi dell’Australia dopo di me, tanto da decidere di voler rimanere. Anche sul fatto che la nostra casa dovesse essere Sydney siamo sempre state d’accordo!

Oh we never know where life will take us
I know it’s just a ride on the wheel
I know I’ll see you again
But the love you gave me through all the years
Will take away these tears

Quasi 4 anni abbiamo passato insieme qui a Sydney e di cose ne sono successe un’infinità. Il mio PhD, i tuoi vari lavori, il nostro appartamento ad Annandale con l’idromassaggio che tanto ci piaceva, le tante vostre camere in affitto; le infinite domeniche a Manly e le nostre indimenticabili gite, il mio fidanzamento e l’acquisto del nostro appartamento tra gli alberi; i tuoi visti, la mia PR prima e la cittadinanza poi, le uscite sociali, le giornate al mare, le cene, le bevute, il sole preso in spiaggia; i compleanni festeggiati e gli anni che passano, i rientri in Italia e i ritorni in Australia, quella splendida vacanza alle Fiji e la mia proposta romantica al tramonto; le prove per il mio vestito da sposa e il tuo da testimone… e poi il momento più bello, tu accanto a me mentre dicevo il sì più importante della mia vita.

Io ed Ele in AU

Potrei continuare a lungo con i ricordi: tanti anni di amicizia sono fatti di momenti banali e momenti importanti, ma in ogni caso indimenticabili. Ci siamo seguite e inseguite in capo al mondo, siamo cresciute e insieme abbiamo affrontato momenti e situazioni uniche nella nostra vita. Per il momento il tuo percorso qui in Australia finisce ma ti saluto oggi, amica mia, sapendo che in qualunque parte di mondo tu finisca, non sarà mai troppo lontano per me. Perchè lo sai, il mondo è grande ma piccolo quando ci si vuole bene. E io di bene te ne voglio un’infinità.

Sydney non sarà la stessa senza di te, ma per te sarà sempre casa!

Fai buon viaggio, amica mia!

2 thoughts on “Goodbye, my friend

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *