Le 10 spiagge più belle di Sydney

Mentre voi nell’emisfero nord festeggiate l’arrivo della primavera, purtroppo qui in Australia l’estate è finita e ci prepariamo all’arrivo dell’autunno. Mentre voi pensate alle vacanze che farete e ai mari che visiterete, noi ricordiamo le giornate sotto il sole appena trascorse. E vi posso garantire che vivendo a Sydney c’è solo l’imbarazzo di dove andare a piazzare le proprie chiappe chiare, perchè Sydney offre davvero alcune delle spiagge più belle e famose al mondo. Siete pronti a venirle a scoprire con me? Avete preso costume da bagno, asciugamano e, soprattutto, tanta crema solare per ripararsi dal crudele sole australiano? E allora andiamo!

1.     Bondi Beach

Considerata una delle migliori 10 spiagge d’Australia, Bondi Beach è sicuramente una delle più famose. Facilmente raggiungibile dalla città (anche se il treno non vi porterà in spiaggia, ma a Bondi Junction, da cui dovrete proseguire in bus o a piedi), con la sua inconfondibile forma a boomerang, Bondi è famosa non tanto per la qualità della spiaggia in sé, ma più per i suoi dintorni, l’atmosfera, la storia e le sue persone. Popolata da turisti e locali durante tutto l’anno, d’estate diventa semplicemente caotica. Ma se non siete tipi da spiaggia o volete tenervi lontano dalla ressa, non vi preoccupate. Bondi ospita la forse più famosa “piscina tra le rocce”, il Bondi Icebergs Club: una piscina olimpionica (a pagamento) dove poter nuotare tranquillamente, cullati dal rumore delle onde e dall’occasionale spruzzo dal mare. E se proprio non vi interessa l’acqua, da Bondi parte la famosissima coastal walk che io adoro e che faccio fare ad ogni turista in visita (siete avvertiti):  6 chilometri di passeggiata in cima alla scogliera, che vi porterà fino a Coogee, attraverso 4 bellissime spiagge  e un paesaggio mozzafiato. Bondi è raggiungibile in treno+bus, solo bus o macchina.

Bondi

2.     Tamarama Beach

La seconda spiaggia dopo Bondi lungo la coastal walk, questa piccola spiaggia protetta da due scogliere è una piccola oasi dove godersi il mare o il piccolo parco alle sue spalle, munito di gazebo e barbecue pubblici. Famosa per le sue onde e i suoi surfisti, Taramara è solitamente meno frequentata di Bondi Beach, il che la rende perfetta per bambini e famiglie. Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre, questa piccola spiaggia diventa il cuore della mostra all’aperto gratuita Sculptures by the Sea, che si estende fino a Bondi Beach. Raggiungibile solo in bus o macchina, oppure a piedi da Bondi.

Tamarama

3.     Bronte Beach

Terza spiaggia lungo la coastal walk, questa spiaggia è amata per il suo parco pieno di pini e i suoi bellissimi “bagni” (un’altra “piscina tra le rocce”). Con un parco giochi attrezzato, barbecue pubblici e gazebo, Bronte è davvero l’ideale per famiglie con bambini. Ma le sue onde alte e la quantità di locali a pochi metri dalla spiaggia, rendono questa spiaggia famosa anche tra i giovani. Raggiungibile solo in bus o macchina.

Bronte

4.     Coogee Beach

Punto di arrivo della coastal walk, Coogee è una una spiaggia molto ben protetta grazie alla sua collocazione all’interno della baia. Circondata da un bellissimo parco dove è permesso il consumo di alcolici, Coogee è una delle mete preferite dai giovani, così come dalle famiglie, che spesso ne approfittano dei barbecue pubblici per un picnic domenicale. Ma le meraviglie di Coogee si trovano sotto la superficie dell’acqua, rendendola il posto ideale per le immersioni. Ma se il mare aperto non fa per voi, a Coogee troverete anche una piccola piscina ricavata tra le rocce. Raggiungibile solo in bus o macchina.

Coogee

5.     La Perouse Beach

La Perouse offre talmente tanto che è difficile scegliere cosa vedere per prima. Naturalmente la prima cosa che cattura l’attenzione sono i colori magnifici dell’acqua. Non ci sono parole per descrivere la bellezza dell’oceano da queste parti, soprattutto quando contrasta con il verde dei boschi e dei prati tutto intorno. Ma se riuscite a distogliere lo sguardo da quella meraviglia, altre sorprese ci aspettano. Poco lontano infatti troverete Bare Island, un’isoletta fortificata nel 1885 e che in seguito diventò una casa di riposa per i veterani di guerra. E se capitate a La Perouse di domenica o durante le vacanze scolastiche, avrete l’occasione di assistere allo spettacolo di serpenti che il comune offre gratuitamente per istruire gli spettatori sui rettili locali. Raggiungibile solo in bus o macchina.

La Perouse

6.     Cronulla Beach

La spiaggia più a sud delle spiagge cittadine, Cronulla è una delle spiagge più lunghe di Sydney. Famosa per i suoi avvistamenti di balene, Cronulla offre qualcosa per tutta la famiglia: dal surf, alla pesca, dalla spiaggia, alle piscine rocciose, Cronulla è una tappa imperdibile! A parte la lunghissima spiaggia “centrale” di Cronulla, non perdetevi la passeggiata lungo la costa verso Salmon Haul Bay a sud, dove incontrerete una bellissima piscina tra le rocce, e scorci paesaggistici indimenticabili. E quando siete stufi della spiaggia, potete esplorare i parchi nazionali limitrofi, il Royal National Park e il Heahcote National Park. Proseguendo a sud poi vi troverete nella Sydney South Coast, dove si susseguono bellissime spiagge una dietro l’altra fino alla magnifica Jervis BayRaggiungibile in treno, bus o macchina.

Cronulla

7.     Manly Beach

Passiamo ora alle spiagge a nord della città. Raggiungibile con un traghetto da Circular Quay, anche solo arrivare a Manly è un’esperienza incredibile, un’occasione unica per vedere da vicino l’Opera House e godere del panorama della città dall’acqua. Alla fine del lungo corso pieno di negozietti e ristoranti, troverete Manly Beach: lunga, spaziosa, con onde da sogno, Manly Beach è davvero una meta imperdibile durante questo vostro viaggio a Sydney! Raggiungibile in traghetto, bus o macchina.

Manly Beach

8.     Shelly Beach

Seconda spiaggia più famosa di Manly, Shelly Beach è un gioiellino di spiaggia, l’ultima della baia prima di trovarsi in mare aperto. Famosa per la sua vita marina, qui troverete spesso amanti di immersioni e scuba diving. Purtroppo, data la sua dimensione, Shelly può diventata molto caotica d’estate e trovare un posto sulla spiaggia può essere difficile. Ma non lasciatevi scoraggiare, ne vale davvero la pena! Raggiungibile a piedi da Manly.

Shelley Beach

9.      Dee Why Beach

Lunga più di un chilometro, questa spiaggia è una tipica spiaggia di Sydney: lunga, larga, bellissima. Ma quello che rende questa spiaggia speciale, è la sua prossimità alla laguna. Nella parte a nord della spiaggia infatti, solo alcune dune e un campo da golf la dividono alla laguna limitrofa, dichiarata riserva naturale, regalandovi paesaggi mozzafiato. Assolutamente da non perdere! Raggiungibile solo in bus o macchina.

Dee Why

10.      Palm Beach

La spiaggia più a nord della città, qui le onde sono grosse, l’acqua limpida e la spiaggia morbida. Con la sua inconfondibile forma somigliante a una palma, questa spiaggia offre un meraviglioso contrasto tra il verde della vegetazione e l’oro della sabbia. Ideale sia per surfisti esperti, che per principianti, questa spiaggia è una delle preferite per gli amanti delle onde. E per sgranchirsi le gambe, non mancano le possibilità di passeggiata lungo la spiaggia o verso il faro di Barrenjoey. Da qui inoltre parte il traghetto che raggiunge Patonga e le spiagge ancora più a nord. Raggiungibile solo in bus o macchina.

Photo credit: sydneybyseaplane.com
Photo credit: sydneybyseaplane.com

E con questo spero di avervi invogliato abbastanza a visitare Sydney e le sue bellissime spiagge! E mi raccomando, non fermatevi a Bondi, che Sydney offre spiagge ben più belle!

 

2 thoughts on “Le 10 spiagge più belle di Sydney

  1. Ma quanta nostalgia mi fai venire!! Adoro tutte le spiagge che hai citato, Dee Why in primis anche solo per una questione affettiva 🙂 Belle anche Rose Bay, Shark Beach, Milk Beach e Maroubra Beach! Davvero difficile scegliere 😊😊

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *