Senso del pudore

Quanti di noi, guardando vecchi album di foto, non troverebbero immagini di bambini al mare, con solo le mutandina del costume o addirittura come mamma li ha fatti? Quanti ricordano le corse mezzi svestiti per la spiaggia o il campeggio? E se qualcuno di voi ha mai fatto sport durante l’adolescenza, vi ricordate quel senso di cameratismo che si creava negli spogliatoi e sotto le docce?

In Australia niente di tutto questo sarebbe accettabile. Di bambini mezzi nudi in spiaggia non ne vedrete, così come di australiane in topless (a meno che non siano in spiagge apposta). Di cambiarsi negli spogliatoi non se ne parla, e di fare la doccia con i propri compagni di squadra non ne parliamo nemmeno…

Come mai? Continuare a leggere il mio articolo su Portale Australia per scoprirlo…

112

12 thoughts on “Senso del pudore

    1. Non so che dirti, io riesco… Hai provato ad andare direttamente sul sito di Portale Australia? L’articolo è uno dei primi… Altrimenti provo a mandarti il link su fb

  1. Io sono riuscita a leggerlo.. ma cmq tanto pudici, e non vedi tutte queste donne mezze nude in tv anche…si scandalizzerebbero se vedessero i nostri show!! ma pero’ alla fine basta andare in un pub qualunque e le ragazze sono tutt’altro che vestite!!! lasciano ben poco all’immaginazione…………..

  2. Qui a Perth al mare sono tutti molto riservati. Il nostro “tipico” cambio di costume bagnato con asciugamano intorno alla vita non è proprio cosa!! Con le bimbe io me ne frego abbastanza, anche se alla fine, complice anche il vento, vado a fargli la doccia negli spogliatoi.
    In piscina secondo me è questione di sopravvivenza, soprattutto in inverno: molte piscine coperte sono senza riscaldamento, spogliatoi inclusi, e le docce sono fredde!!! Io ho provato una volta sola a nuotare all’aperto in autunno e dopo a fare la doccia fredda…ho temuto per la broncopolmonite! Anche io quindi rivesto alla bell’e meglio le mie figlie e corriamo a casa con i capelli bagnati, perché ovviamente negli spogliatoi non ci sono i phon!
    Il dress code, specialmente in centro in zona uffici, è tutta un’altra storia, a volte ai limiti dello scandaloso….anche se poi un nostro amico super cucador ci dice che è solo apparenza…mah!! 😉
    Paese che vai, usanze che trovi!

    1. Meno male che non sono solo io a vedere certe cose… Ancora non capisco come mai abbiano tutte queste piscine all’aperto con gli spogliatoi non riscaldati… Ok che d’estate fa caldo e l’inverno non dura poi cosi tanto, ma mi sembra talmente una cosa assurda… Per il dress code c’e’ tutta una questione a parte, per cui davvero non sono ne’ riservati ne’ pudici… Ma di questo scrivero’ un’altra volta!

  3. Sono riuscita a leggerlo! Confermo i bambini in spiaggia con i classici costumini-tuta ma per quanto riguarda gli adulti…in fabbrica ero l’unica a cambiarmi nello spogliatoio, le australiane lo facevano tranquillamente (non nude eh, in intimo) davanti alle altre e negli spazi antecedenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *