Novità sul fronte lavorativo… purtroppo non sempre piacevoli!

Eccomi qui, finalmente un altro martedì, giorno di riposo, e posso tirare il fiato un attimo!
Settimana scorsa i miei capi non ci sono stati – Trudie in vacanza e Harry in convalescenza dopo un intervento al gomito – perciò ho avuto turni diversi dal solito. Giovedì mattina ho dovuto aprire il negozio (inizio turno alle 6.45) e occuparmi delle finanze del giorno prima. Di certo è una bella responsabilità avere il controllo di una cifra cospicua, ma per questa volta è andato tutto liscio. Non avere capi in giro per un’intera settimana è un bel sollievo, considerando che lavoriamo tutti come muli lì dentro, soprattutto chi ha il turno di chiusura – e io ce l’ho 3 giorni a settimana – ma, nonostante tutto il pulire che facciamo ogni giorno, non va mai bene, pretendono sempre di più e ci criticano in continuazione. Questa settimana abbiamo potuto tirare tutte un sospiro di sollievo, anche se non immagino neanche i commenti che farà Trudie domani quando tornerà al lavoro!
Purtroppo ieri ho ricevuto una notizia non troppo entusiasmante: due settimane fa ho fatto richiesta al governo per estendere il permesso di lavoro oltre i 6 mesi, e la risposta è arrivata ieri. Rifiutata. Il permesso viene rilasciato (per un solo mese extra) solo in caso di assoluta necessità lavorativa, ad esempio nel caso di un avvocato nel mezzo di un processo. Il motivo della mia richiesta a quanto pare non soddisfaceva questo requisito. Infatti il mio problema è che Sam ed io abbiamo la casa fino al 28 febbraio, dopo di che speriamo di trasferirci a Sydney, ma il 17 gennaio scadono i miei 6 mesi di lavoro con lo stesso datore di lavoro – requisito essenziale del mio visto. Purtroppo, dato che hanno rifiutato la mia richiesta, a metà gennaio dovrò licenziarmi. Sperando di trovare qualcosa a Sydney da marzo in poi, in questo modo avrei un mese e mezzo da disoccupata…
Bho, al momento questa è la situazione, resto in attesa di notizie per quanto riguarda il dottorato di ricerca e un lavoro per cui ho fatto domanda ieri…
A presto con altri aggiornamenti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *